Categorie

Ingo Schulze

Traduttore: C. Groff
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 257 p. , Brossura
  • EAN: 9788807720451

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paolo

    16/12/2013 16.02.43

    Carino un po complicato perchè ci sono molti discorsi diretti, sembra di non capirci niente ma poi tutto torna

  • User Icon

    Gaetano

    26/02/2010 22.25.50

    Ho iniziato a leggere il libro con entusiasmo, anche in considerazione dei giudizi lusinghieri sull'autore riportati sulla quarta di copertina. Ma quello che viene presentato come il pregio dell'opera, cioè l'insistente setaccio dei minimi dettagli delle scene dei racconti, alla fine mi ha irritato, anche perché non mi ha trasmesso alcuna emozione. Può anche darsi che non mi trovassi nel periodo giusto, ma subito dopo ho iniziato a leggere Infinite Jest di DFW e ne sono stato subito rapito.

  • User Icon

    rainbow

    29/11/2008 10.21.20

    Piccolo capolavoro, molto superiore a quella che è stata ed è, purtroppo, la produzione successiva di Schulze. Romanzo godibilissimo, divertente, profondo, molto "teutonico", scorrevole, e quant'altro di bello si possa dire d'una opera narrativa di un autore intelligente e non pretenzioso. Un po' pretenzioso Schulze lo è diventato dopo, e ciò gli ha nuociuto. Qui invece è fresco, genuino, entusiasta, e comunica tutto ciò alla pagina in maniera esemplare. Da leggere. Da conservare come uno dei migliori esempi di narrativa mitteleuropea degli ultimi decenni.

Scrivi una recensione