Categorie

Remedios Zafra

Traduttore: E. C. Vian
Editore: Giunti Editore
Collana: Saggi Giunti
Anno edizione: 2012
Pagine: 192 p. , Brossura
  • EAN: 9788809771802

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Max

    04/01/2013 14.52.39

    Ancora un libro sulla rivoluzione tecnologica di Internet? Bastaaa, non se ne può più! E invece, no. Perché anche se lo sappiamo già, questo è un libro che ci serve a capire meglio: siamo sempre connessi e pesantemente condizionati, gestiamo ormai i nostri rapporti dalla protettiva sfera del nostro spazio privato. Dalle nostre stanze, dalla nostra postazione, davanti al monitor, facciamo tutto: viviamo anche la nostra intimità, siamo nell'ubiquità virtuale. Ma di noi facciamo vedere solo quel che vogliamo rendere visibile. Anche a costo di frammentarci, di esibire pezzi del nostro corpo. Che è diventato un post-corpo finalmente libero dai canoni estetici. Evviva! Mah? A pensarci bene, uno scenario un po' inquietante? Siamo naviganti esibizionisti. Ma protetti dall'anonimato. L'autrice ci ricorda che lo siamo diventati perché abbiamo bisogno delle visioni che altri hanno di noi. E la libertà del web dove la metti? Dalle nostre stanze connesse aggiorniamo senza posa il nostro io virtuale sui social network. Ci siamo trasformati in contatti di altri. La Rete ci include, ci sentiamo leggeri. Che bello. Ma qual è il nostro "io" reale? Vale la pena di leggere, perché non è mica tanto facile raccapezzarsi, oggi.

Scrivi una recensione