Sense and Sensibility

Sense and Sensibility

Jane Austen

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 570,37 KB
  • EAN: 9780679641131

€ 3,05

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sense and Sensibility is one of the best loved of Jane Austen's novels, populated by great comic creations like Mrs. Jennings, the unscrupulous cad Willoughby, and guileless and artful women. As ever, Austen suffuses her work with great ironic observation and tremendous wit, producing a masterpiece of romantic entanglement that time and a very different set of mores cannot diminish.

Sense and Sensibility was the first of Jane Austen's novels to be published, coming out in 1811. It had a long gestation, beginning as Elinor and Marianne, an epistolary novel that Austen wrote in the 1790s. The novel centers on the sisters Elinor and Marianne Dashwood, who are forced to leave their home with their mother and younger sister, Margaret, and move in reduced circumstances to the West of England. Elinor, the sensible sister, and Marianne, the overimaginative romantic, must rely on a good marriage as a means of support. As their excellent schemes are intruded upon, Austen subtly explores the marriage game of her times, as both sense and sensibility affect the sisters' chances of happiness and comfort.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Jane Austen Cover

    Scrittrice inglese. Compì la sua educazione quasi interamente in casa, sotto la guida del padre ecclesiastico. Nel 1801 si trasferì con la famiglia a Bath; nel 1805, dopo la morte del padre, a Southampton; poi, nel 1809, a Chawton, Hampshire, dove scrisse quasi tutti i suoi romanzi. Profondamente attaccata alla famiglia, in particolare alla sorella Cassandra, la Austen non si sposò mai e trascorse un’esistenza raccolta e casalinga, interrotta solo da brevi visite a Londra e ai luoghi di villeggiatura sulla costa meridionale inglese. Il suo primo romanzo completo a noi pervenuto è L’abbazia di Northanger (Northanger abbey), pubblicato solo nel 1818. Il romanzo è centrato sul tema della maturazione di una giovane ingenuamente romantica, convinta,... Approfondisci
Note legali