Senza 'na ragione - CD Audio di Massimo Ranieri

Senza 'na ragione

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Massimo Ranieri
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Nar/Rama
Data di pubblicazione: 27 novembre 2013
  • EAN: 8044291091325
Massimo Ranieri pubblica un album con 18 brani nel quale interpreta canzoni accuratamente ricercate tra gli artisti più rappresentativi del nuovo corso cantautorale napoletano quali Pino Daniele, Enzo Avitabile, Teresa De Sio, Nino D'Angelo, James Senese, Raiz degli Almamegretta, Edoardo Bennato ed altri.
L'album è stato magistralmente prodotto e arrangiato da Mauro Pagani, che ha saputo creare un connubio magico tra melodie napoletane, emozioni, energia, sentimenti e originalità di interpretazione a testimonianza che le canzoni napoletane sono ancora il cuore pulsante della musica italiana.Nota di grande rilievo la partecipazione di grandi musicisti da Stefano Bollani, Giorgio Cocilovo, Morgan, Ares Tavolazzi, Enrico Rava, lo stesso Mauro Pagani e tanti altri.
Disco 1
1
Cammina cammina
2
Sfumature
3
'O mafiuso
4
Canzone nera
5
Tutta 'nata storia
6
E' 'na bella Jurnata
7
'O sole mio
8
'Na sera 'e maggio
9
Guaglione
10
Canto 'e primavera
11
'A storia 'e nisciuno
12
Astrigneme
13
Attimi
14
Apri le braccia
15
E' stata tua la colpa
16
Aumm aumm
17
Verrò a chiederti perdono
18
Le mani
  • Massimo Ranieri Cover

    Nome d'arte di Giovanni Calone, cantante e attore italiano. Cantante di successo, esordisce sul grande schermo nella parte di sé stesso nella mediocre commedia musicale La più bella coppia del mondo (1968) di C. Mastrocinque. Nel 1970 dà una convincente prova come protagonista del dramma sociale Metello di M. Bolognini, affiancato da un’ottima O. Piccolo. In pochi anni si dimostra attore valente e versatile, ma il cinema – contrariamente al teatro e alla televisione dove la sua carriera decolla – gli offre poche buone occasioni e a poco a poco se ne allontana. È un giovane malavitoso nel folcloristico Con la rabbia negli occhi (1976) di A. Margheriti e omosessuale perseguitato dai fascisti nel divertente La patata bollente (1979) di Steno. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali