Senza un ragionevole dubbio - Lisa Moore - copertina

Senza un ragionevole dubbio

Lisa Moore

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: C. Prosperi
Collana: Varianti
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 19 giugno 2014
Pagine: 310 p., Brossura
  • EAN: 9788833925165
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,45

€ 17,50

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Terranova, 1978. David Slaney, venticinque anni, evade dal carcere dov'è rinchiuso per traffico di stupefacenti. Deve raggiungere Brian Hearn, suo complice nell'operazione che gli è costata l'arresto. Hearn vive a Vancouver, letteralmente all'altro capo del continente, e vuole che Slaney ritenti l'impresa di portare un carico di marijuana dalla Colombia a Vancouver. Slaney ha accettato perché vuole far soldi e riconquistare la fidanzata, Jennifer, una ragazza madre da lui aiutata in tutti i modi, che non si è mai fatta viva durante gli anni del carcere perché ricattata dai servizi sociali con la minaccia di toglierle la figlia. La polizia incarica Patterson, un agente di mezza età, disperatamente in attesa di una promozione e di una buona paga, di inseguire Slaney assoldando di volta in volta una serie di personaggi che gli diano un passaggio. Quando arriva fortunosamente a Vancouver, e incontra Hearn, che ha cambiato nome e conduce una vita lussuosa, David capisce che qualcosa non va, ma scaccia il sospetto del tradimento dell'amico, troppo difficile da accettare. E prosegue per il Messico e la Colombia, con altri complici di aspetto e comportamento sempre più dubbi; poi, dopo vicissitudini varie, climatiche, sentimentali o poliziesche, arriva in Canada con il suo pericolosissimo carico. Lo attende una sorpresa che chiude il cerchio della storia.
1
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    erica berti

    11/09/2014 09:59:49

    Quando finisce il libro (per fortuna, basta un giorno o due) sorge spontanea la domanda: "E allora?" Poi leggi che l'autrice ringrazia per il sostegno oltre 25 persone (per fare che?). Poi leggi i commenti in quarta di copertina. Poi pensi al prezzo del libro. E allora ti arrabbi. Perché non c'è storia, i personaggi sono piatti, senza vita, la scrittura è brutalmente sincopata, le emozioni totalmente assenti. E allora ti chiedi "ma alla Bollati Boringhieri qualcuno l'ha letto?"

  • Lisa Moore Cover

    Lisa Moore è nata a St John's, Terranova, dove vive tuttora. È autrice di raccolte di raccontie di romanzi. In Italia sono stati pubblicati L'inverno che Helen O'Mara smise di sognare (Bollati Boringhieri, 2011) - finalista al Man Booker Prize e libro dell'anno per il «New Yorker» e per il «Globe and Mail» - e Senza un ragionelove dubbio (Bollati Boringhieri 2014). Approfondisci
Note legali