Le serve - Jean Genet - copertina

Le serve

Jean Genet

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: G. Caproni
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1979
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Pagine: XXII-47 p.
  • EAN: 9788806116439
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 10,45

€ 11,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Le serve

Jean Genet

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Le serve

Jean Genet

€ 11,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Le serve

Jean Genet

€ 11,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,43
di 5
Totale 7
5
4
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ginny

    17/05/2020 17:21:27

    Sono onesta: una prima lettura non mi è bastata per comprendere appieno tutto quello che c'era dietro. Jean Genet è un autore sottile, molto particolare e certo la storia delle due sorelle serve si presta molto bene al suo gioco di scrittura. Scambi di voce, di ruolo, dinamiche esasperate fino a giungere ad un epilogo sconvolgente. Che dire, come non amare questo autore? Consigliato, così come le altre opere.

  • User Icon

    Filo

    17/05/2020 17:18:18

    Non avevo mai letto nulla di Jean Genet, ma quando ho letto della storia delle due sorelle assassine e che da questo fatto di cronaca era stata tratta un'opera teatrale, non ho resistito. Ho trovato un autore molto particolare, dedito a sottigliezze psicologiche e dinamiche da maestro. Il tutto si svolge nell'arco di pochissime pagine, dove neanche per un attimo si allenta la tensione. Peccato che il prezzo del libro sia altissimo. Ma l'opera è da 10 e lode!

  • User Icon

    Elly

    17/05/2020 17:15:48

    La prima lettura di quest'opera è stata un delirio, sono arrivata alla fine non capendo davvero che fosse la fine e perché tutto ciò fosse accaduto. La seconda lettura, invece, mi ha permesso di comprendere il gioco impazzito di ruoli ed azioni. Jean Genet è un autore particolare ed è l'esempio che un'opera breve non abbia niente da invidiare ad altre. Da leggere con attenzione.

  • User Icon

    Aldo

    17/05/2020 17:12:36

    Genet non delude mai. Il suo teatro ha fatto scuola e, inutile dirlo, continua a farla. Qui la rappresentazione scenica è delirante, complessa e disorientante. Nel giro di poche pagine si giunge ad un epilogo senza quasi capire come, quando e perché: roba che solo pochi maestri sanno fare! Opera caldamente consigliata. Interessante l'introduzione, ma costo decisamente troppo alto.

  • User Icon

    Idea

    17/05/2020 17:09:37

    Jean Genet ha scritto questa opera ispirato da un fatto di cronaca, il che già così è inquietante. La lettura riporta in scena un gioco di ruoli continuo, esasperante, che si rinnova ad ogni pagina come un labirinto e che si conclude in un epilogo tremendo. Non dico di più, data la brevità del testo, ma mi sento di consigliarlo spassionatamente.

  • User Icon

    Laura

    17/05/2020 17:05:49

    Piccolo ma molto intenso, questo testo teatrale prende spunto da un fatto di cronaca e lo porta in scena in un insieme di intrecci. Parole, personaggi ed azioni si fondono e confondono con il risultato che ci si sente, in parte, spiazzati e confusi, un senso di straniamento forte e che, alla fine, ci ricongiunge alle protagoniste, le serve. Ottimo Genet, come sempre.

  • User Icon

    Claire

    24/09/2019 10:51:03

    Testo teatrale scorrevole, interessante e appassionante. Risulta caotico ad una prima lettura, tra intrecci di vita e giochi di ruolo inscenati dalle protagoniste. Tali giochi portano il lettore a confondere esso stesso la realtà. Consigliato

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Jean Genet Cover

    (Parigi 1910-86) scrittore e drammaturgo francese. Dopo un’adolescenza e una giovinezza irregolari (fu in casa di correzione, poi nella Legione straniera dalla quale disertò, vivendo poi di espedienti e venendo più volte incarcerato), pubblicò una serie di libri che rispecchiano crudamente le sue esperienze. Narrazioni autobiografiche come Nostra Signora dei Fiori (Notre-Dame-des-Fleurs, 1944), Miracolo della rosa (Le miracle de la rose, 1946), i versi di Il condannato a morte (Le condamné à mort, 1942) circolarono per anni in forma anonima e clandestina. Un successo, di scandalo e di prestigio insieme, raggiunse poi G. con il Diario del ladro (Journal du voleur, 1949) e con alcuni testi teatrali: Le serve (Les bonnes, 1948), Il balcone (Le balcon, 1956), I negri (Les nègres, 1958), I paraventi... Approfondisci
Note legali