Il sesso degli angeli - Una Chi - copertina

Il sesso degli angeli

Una Chi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: ES
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 30 novembre 2006
Pagine: 148 p., Brossura
  • EAN: 9788887939972
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,72

€ 18,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Abbandonata dal marito di un'altra, amante perverso e appassionato sodomita, l'innominata protagonista e narratrice conquista la splendida Max travestendosi rovinosamente da uomo a una festa in maschera e conosce con lei frustrazioni inattese, poiché Max in segreto ha a sua volta un amante da cui si lascia sottoporre a pratiche sadiche... Nel torrido deserto di una Milano estiva una tesa vicenda in cui balena un coltello, in cui l'amore si scarica in ripetute violenze reciproche, in cui gelosia, sofferenza, insofferenza dei ruoli inducono più persone alla fuga, si avvita da ultimo in un vortice orgiastico funzionale alla vana ricerca non solo dei corpi perduti, anche dell'introvabile senso del discorso amoroso: il cui codice resta indecifrato, riducendosi ai "segni anteumani" graffiti sui corpi nella camera erotica. L'enigma dell'eros tra donne, dell'imprecisabile identità sessuale femminile, dell'obbligata inciviltà del desiderio è al centro di questo romanzo scritto con aggressivo disincanto e col coraggio dell'oscenità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Una Chi Cover

    È stata docente di letteratura tedesca all'Università Statale di Milano ed è stata traduttrice di Goethe e di Thomas Mann. Ha pubblicato alcuni libri pervasi da una forte carica erotica, con lo pseudonimo Una Chi. Nel 1994 pubblica il suo primo romanzo E duro campo di battaglia il letto, seguito da Il sesso degli angeli (1995), Ti vedo meglio al buio (1997) e L'ultimo desiderio (2000).Sotto il suo vero nome ha inoltre tradotto diversi capolavori della letteratura tedesca in italiano, tra cui Dal diario di una lumaca di Günter Grass (Einaudi, Torino, 1974), Strada sdrucciolevole di Max von der Grun (Einaudi, 1977), Barbablù di Max Fritsch (Einaudi, 1984) e L'unicorno di Martin Walser (Feltrinelli, 1969). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali