Shakespeare in Italia. Personaggi, interpreti e vita scenica del teatro shakespeariano in Italia

Leonardo Bragaglia

Curatore: P. Pretolani
Editore: Persiani
Collana: Teatro
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 28 febbraio 2006
Pagine: 270 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890200304
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Il libro si presenta come un'interessante studio sugli interpreti shakesperiani italiani: da Ruggero Ruggeri a Vittorio Gassman, da Ermete Novelli a Mario Scaccia, da Memo Benassi a Giorgio Albertazzi, solo per citarne alcuni. Di particolare interesse sono anche i prospetti di tutte le rappresentazioni Shakespeariane, indicate per cronologia e luogo: dalle prime messe in scena nel 1792 a quelle a noi contemporanee, passando per i grandi allestimenti di Luchino Visconti, Giorgio Streheler, Franco Zeffirelli e molti altri. Un contributo rilevante è dato poi dall'analisi del rapporto tra il Poeta Inglese e le arti dello spettacolo come cinema e opera: vengono indicati tutti i principali film e tutti i principali allestimenti lirici di Shakespeare. Un'altra importante chiave di lettura è quella dei grandi ruoli: chi furono i primi Jago ed Otello? E gli ultimi Shylock e Lear? Nel libro la risposta a questi e a molti altri quesiti.
Leonardo Bragaglia, nato a Roma il 9 novembre 1932, regista e saggista drammatico, ha scritto oltre quaranta libri editi da Trevi, Bulzoni ed altri. I più importanti sono biografie di grandi artisti del teatro e della lirica come Ruggero Ruggeri e Maria Callas. Ha diretto attori quali Renzo Ricci e Paola Borboni, Mario Scaccia, Elsa Merlini, Carlo Ninchi, Wanda Capodaglio, Elena Zareschi, Renzo Giovampietro, Franca Nuti, Cesarina Gheraldi ed Evi Maltagliati, Warner Bentivegna e Anna Miserocchi ecc. Attualmente affianca la sua attività di autore a quella di Direttore Artistico del Premio Ermete Novelli.