Shalakò

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 1968
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 10,99 €)

Shalako è un famoso scout che ha negoziato con fatica la pace con i pellirosse. A rovinare tutto è una comitiva di turisti europei, venuta per una battuta di caccia. I turisti sono prepotenti, e i loro battitori una banda di delinquenti e la situazione si complica ulteriormente. Shalako riuscirà a riportare la pace.

Nuova edizione rimasterizzata in alta definizione
1
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    06/05/2020 18:52:42

    Pessimo e fascista, con un Connery inadatto e inespressivo. Tutti i personaggi sono appena maschere.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Western Classic Movies, 2019
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 113 min
  • Lingua audio: Italiano; Inglese
  • Lingua sottotitoli: No
  • Formato Schermo: 16:9; 2.35:1
  • Sean Connery Cover

    Attore scozzese. Dopo essere apparso in diversi film con ruoli di secondo piano, su indicazione di I. Fleming, creatore di James Bond, ottiene la parte del protagonista in Agente 007 licenza di uccidere (1962) di T. Young. Il film ha un notevole riscontro di pubblico e il personaggio acquista enorme popolarità con i successivi A 007, dalla Russia con amore (1963), sempre diretto da T. Young, e Agente 007, missione Goldfinger (1964) di G. Hamilton. Il successo della serie, della quale è protagonista in altri due episodi, oscura quasi la sua interpretazione in Marnie (1964) di A. Hitchcock. Nel frattempo – dividendosi tra la Gran Bretagna e Hollywood – si accosta al genere drammatico in La collina del disonore (1965) di S.?Lumet e poi alla commedia in Una splendida canaglia (1966) di I. Kershner.... Approfondisci
  • Brigitte Bardot Cover

    Attrice francese. Di agiata famiglia borghese, studia danza e recitazione e a quindici anni posa per la copertina di «Elle», una delle più diffuse riviste femminili francesi. Non ancora diciottenne ha una piccola parte nel film Le trou normand (Il buco normanno, 1952) di J. Boyer e poi viene lanciata da M. Allégret in Ragazze folli (1954) e Miss spogliarello (1956). Nel frattempo sposa R. Vadim che la consacra sex-symbol con Piace a troppi (1956). «B.B.», come viene chiamata da quel momento, diventa la nuova versione della donna bambina, dal corpo provocante e dalle labbra perennemente imbronciate, in bilico tra l’audacia e l’innocenza. In poco tempo raggiunge altissimi livelli di popolarità, tanto che le viene dedicata anche una samba brasiliana che fa ballare tutto il mondo. Tra gli altri... Approfondisci
  • Stephen Boyd Cover

    Attore irlandese. Dopo aver recitato per qualche tempo con una compagnia amatoriale, intraprende la carriera di attore professionista: interpreta i più svariati ruoli sui palchi d'Irlanda e all'Odeon Theatre di Londra, lavora per qualche tempo in radio e alla bbc e, trasferitosi in America, debutta sul grande schermo nel 1955 con la commedia An Alligator Named Daisy (Un alligatore di nome Daisy) di J.L. Thompson. Raggiunta la notorietà grazie al ruolo di Messala nel Ben-Hur (1959) di W. Wyler, appare successivamente in numerosi kolossal storici in costume (Venere imperiale, 1962, di J. Delannoy, La caduta dell'impero romano, 1964, di A. Mann, La Bibbia, 1966, di J. Huston), e nel film di fantascienza di R. Fleischer Viaggio allucinante (1966), storia di una troupe medica miniaturizzata a bordo... Approfondisci
Note legali