Shalimar il clown - Salman Rushdie - copertina
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Shalimar il clown
7,90 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Shalimar il clown Venditore: Memostore + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
OCCASIONI SICURE
8,93 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Memostore
7,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
OCCASIONI SICURE
8,93 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Memostore
7,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Shalimar il clown - Salman Rushdie - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Los Angeles, 1993. Maximilian Ophuls, illustre intellettuale, eroe della Seconda guerra mondiale ed ex ambasciatore americano in India, muore sotto lo sguardo della propria figlia per mano del suo autista Noman Sher Noman, detto anche "Shalimar il clown". Il delitto si profila sulle prime come un assassinio a sfondo politico. Ma in realtà l'odio di Shalimar si nutre tanto del radicalismo politico e religioso quanto di un'atroce ferita d'amore mai rimarginata... Romanzo intenso, riflessione attualissima sui conflitti dell'età contemporanea, Shalìmar il clown ritrae un mondo in cui le vite degli indiuidui si intrecciano profondamente con la storia fino a mutarne il corso. Il caos del presente, lo scontro di valori e civiltà che segnano l'età in cui viviamo, trovano così in questo romanzo non solo una mirabile sintesi ma anche un eroico tentatiuo di comprensione e riconciliazione, facendo di Rushdie, oggi più che mai, uno scrittore necessario.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
Tascabile
472 p., Brossura
9788804566168

Valutazioni e recensioni

4,7/5
Recensioni: 5/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
LaMelaMarcia
Recensioni: 5/5

Rushdie è un gigante della letteratura mondiale e questo romanzo ne è ulteriore prova. Dello scrittore indiano mi meraviglia come, giocando agli incastri, costruisce scatole cinesi in cui è comunque difficile perdersi. Un romanzo "epico" che si snocciola dalla Los Angeles degli anni Novanta al lontano paesino di Pachigam, nel Kashmir di metà Novecento. Personaggi delineati in maniera sublime, ognuno con la propria storia, con la propria vita. Romanzo d'amore e di morte.

Leggi di più Leggi di meno
giorgio g
Recensioni: 5/5

Non è facile commentare in poche righe un libro che è un fiume in piena, che porta con sé l’America di oggi, l’India di oggi, di ieri e dell’altro ieri, l’Alsazia della seconda guerra mondiale, le valli incantate del Punjab, le sanguinose guerre tra Indù e Musulmani, la fantasia, la realtà, la magia e tant’altro ancora…E poi una miriade di personaggi, dominati da Noman Sher Noman, alias Shalimar il Clown teso a vendicarsi di un tradimento amoroso patito alcuni decenni prima. E ancora Max Ophuls dalle multiformi personalità, gli abitanti dei villaggi del Punjab, i loro usi, costumi,vizi e pregi. Tra di loro la bella Boonyi Noman dal singolare destino. Un fiume in piena che travolge il lettore e lo induce a divorare le quasi cinquecento pagine apprezzando la fantasia e lo stile di uno scrittore al di fuori del comune.

Leggi di più Leggi di meno
Alessandro Polito
Recensioni: 5/5

Assolutamente straordinario!!Moderno Pindaro, Rushdie plana con eleganza disarmante in un mondo tanto fantastico quanto crudamente reale,in un periodo storico che si fa altro da sè convivendo con una dimensione straniante e sospesa nel tempo, mitica e a tratti fiabesca. Ancora una volta Rushdie si conferma narratore impareggiabile e superbo, dallo stile magico e spumeggiante, baroccheggiante e suadente...un moderno Bufalino col vizio dell'impego critico!Decisamente ineguagliabile!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,7/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Salman Rushdie

1947, Bombay

Salman Rushdie è uno scrittore indiano naturalizzato britannico. Nato a Bombay, si trasferisce a Londra all'età di 14 anni e studia al King's College di Cambridge. Il suo stile narrativo, che amalgama narrazione realistica e invenzione mitica, è stato descritto come collegato al realismo magico.Tra le sue prime pubblicazioni: le novelle Grimus (1974), I figli della mezzanotte (1981) e Vergogna (1983). Con I figli della mezzanotte vince il Booker Prize nel 1981 e ottiene un inaspettato successo popolare e critico.Dal 1989 vive in clandestinità, dopo la condanna a morte decretata da Khomeini e dal regime degli ayatollah seguita alla pubblicazione del libro Versetti satanici, ritenuto blasfemo verso la religione del Corano. In seguito pubblica una relazione...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore