La signora Dalloway

Virginia Woolf

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804570233
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Manuel

    26/04/2016 14:58:30

    Pochi narratori hanno la capacità di tradurre quegli stati d'animo e quelle emozioni passeggere e stranianti che quotidianamente ci attraversano, in modo così elegante e raffinato. La contrapposizione (o, usando un termine proveniente dalla chimica di Breaking Bad, la "chiralità") tra sanità e follia è alla base di questo romanzo profondo, molto simile, come contenuti e prosa a "Ulisse" e "I Morti" di J. Joyce. E pensate che i due sono anche nati e morti lo stesso anno.

  • User Icon

    Cristina

    02/03/2013 15:30:48

    Non me l'aspettavo, ho dovuto leggerlo per un esame di letteratura inglese e già immaginavo la noia alle prese col flusso di coscienza.. E invece una grande sorpresa! Mi sono ritrovata coinvolta da questo flusso di pensieri, che mi ha catturata a tal punto da farmi sentire legata in un qualche modo alla signora Dalloway e a Virginia Woolf stessa... E' una lettura diversa, non il classico romanzo. E soprattutto credo sia una lettura più adatta ad una donna, proprio perché potrebbe rispecchiarsi nell'intimità dei pensieri di V.W. esattamente come è successo a me.

  • User Icon

    eugenio

    09/01/2012 17:23:30

    Bello, bello bello! Com'è così profondamente e debolmente umano! Tra le sue pagine, in quella giornata qualunque di una ricca borghese londinese, quanta vita si legge, quante impressioni, quante sensazioni, emozioni umane di tutti i giorni vi sono riportate con una mano esperta che ti tratteggia davanti agli occhi qualcosa che, per la sua banalità, per la sua normalità, senza di essa non avresti mai saputo percepire nella tua stessa esistenza.

Scrivi una recensione