Categorie

Zachary Mason

Traduttore: L. Noulian
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2010
Pagine: 223 p. , Rilegato
  • EAN: 9788811683742

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvatore

    25/06/2016 00.14.31

    Consiglio senz'altro la lettura di questo libro in cui effettivamente ogni capitolo è una storia a sé: l'autore si è divertito a giocare con Ulisse, Achille, Polifemo, Penelope, Circe... conosco piuttosto bene l'Iliade e l'Odissea e in questo gioco mi sono lasciato piacevolmente trascinare. Il libro è un caleidoscopio e si salta di continuo nello spazio e nel tempo: Ulisse è ora un ragazzo grassottello senza nessuna attitudine all'arte della guerra, subito dopo un vecchio demente che si aggira sulle spiagge di Troia in rovina e raccoglie uno scudo convinto che sia quello di Achille, ma la vista debole lo inganna e non si accorge che è una rozza riproduzione tra le tante presenti sui banchi dei venditori ambulanti in giro per le fiere e lasciato da qualcuno ad arrugginire sulla sabbia; ora è un funambolo su una corda senza inizio né fine, subito dopo uno sconosciuto senza più memoria prigioniero in una baita isolata dalla neve. E se Omero fosse proprio Ulisse che, tornato ad Itaca e non trovandovi nessuno riprende il viaggio senza più spada né lancia, ma con una lira come unico strumento per guadagnarsi il pane ed un pagliericcio per la notte? O se fosse Polifemo che, cieco, abbandona la sua isola e cerca rifugio tra gli uomini inventando per chi lo ha reso cieco terribili avventure e prove senza fine...

  • User Icon

    silvia

    15/10/2012 22.14.58

    Sono io che mi sento ingannata.Sono arrivata al sesto capitolo prima di capire qualcosa,ovvero che ogni capitolo era una storia a sè..non un romanzo che rivedeva la versione originale dell'Odissea ma tante parti sconclusionate e noiose..se potessi darei 0.

Scrivi una recensione