Categorie
Editore: Giunti Editore
Anno edizione: 2008
Pagine: 120 p., Rilegato
  • EAN: 9788809034051
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,02

€ 5,90

Risparmi € 0,88 (15%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lina

    03/01/2013 00.56.41

    meno folgorante di altri romanzi dell'autore, ma come sempre ottima caratterizzazione dei personaggi.

  • User Icon

    OskarSchell

    02/09/2010 14.23.21

    Particolare! Originale l'idea di dar vita alla vicenda attraverso i pensieri di Else.

  • User Icon

    Fabio

    25/05/2009 01.31.17

    Si legge in mezza giornata ma ti lascia un'impronta profonda. Simpatico per la sua originalità, di straordinaria efficacia la scelta di dar vita ai propri pensieri, alterna momenti ironici ma sempre realistici a fasi drammatiche dalle quali traspare l'inevitabile triste destino della protagonista. Il finale "in sospeso" è azzeccatissimo, ma ammetto che la mia curiosità romanzesca avrebbe preferito qalche pagina in più!

  • User Icon

    Serena

    13/12/2005 20.59.31

    nonostante l'estrema levità del tocco,S.è come sempre scrittore di grande concretezza e,per questo, di grande attualità...l'uso del monologo interiore scarnifica la solitudine tragica della protagonista,costretta dal padre a vendersi per salvargli la faccia e forse la pelle...ennesima replica,impeccabile dal punto di vista letterario, di un dramma femminile eterno..non mi sembra ci sia molto da sorridere nel rifiuto,attraverso il suicidio,di regole del gioco considerate inaccettabili..

  • User Icon

    Fabio A.

    07/04/2004 07.26.28

    bello lo stile di scrittura ed il monologo interiore che a tratti stordisce il lettore ricreando la confusione mentale della protagonista. La signorina Else vive il dramma di doversi vendere per salvare la famiglia dal tracollo economico ed il padre dalla galera; fa sorridere un atto di denuncia del decadimento morale di questo tipo in una società caratterizzata da ben altre corruzioni. Senza esprimere un giudizio etico noto come la manifestazione della nudità ela vendita del proprio sesso siano ormai acquisiti come atteggiamenti normali. Probabilmente qualora la Signorina else si fosse denudata in un ritrovo odierno qualcuno avrebbe detto "THERE'S A PARTY!!!"

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione