Il silenzio ingannevole della nebbia

Mechtild Borrmann

Traduttore: S. Sullam
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 18 aprile 2013
Pagine: 201 p., Rilegato
  • EAN: 9788811687016
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Se c'è una cosa che Robert ha imparato, nella sua vita di giovane medico, è non smettere mai di farsi domande. Eppure, c'è una risposta che non è riuscito a ottenere. La risposta ad anni di impenetrabili silenzi e incomprensioni con suo padre. Ma adesso che lui non c'è più, forse è arrivato il momento di scoprire la verità. Robert ha appena trovato un passaporto ricoperto di sangue: appartiene a Wilhelm Peters, un agente delle SS. Robert conosce questo nome, è l'uomo a cui il padre ha rubato l'identità per fuggire dal nazismo. Accanto al passaporto c'è il ritratto di una giovane donna dagli occhi di ghiaccio. Robert non l'ha mai vista, ma sente che quella figura dal fascino misterioso conosce quello che il padre gli ha nascosto per tutta la vita, e vuole scoprirlo a ogni costo. Seguendo le fila di un passato che non gli appartiene, Robert intraprende un lungo viaggio, dal Canada alla Spagna, fino a quando non trova un nome: Therese Peters. E lei la donna della foto. È ancora viva e si è trasferita a Maiorca sotto una falsa identità per sfuggire al peso del suo oscuro passato. Perché Therese è una nazista che si è macchiata di orribili colpe. I suoi ricordi hanno il colore del sangue di vittime innocenti. Robert deve rintracciarla. Il male non può rimanere impunito, i colpevoli devono pagare per i crimini commessi. E la donna è l'unica che può sciogliere i suoi dubbi. Solo lei conosce un segreto che non è mai stato rivelato.

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 8,04

€ 14,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Etta_due

    24/04/2017 11:47:18

    Romanzo ben scritto. Fluido e discretamente strutturato. Non è certo un capolavoro, ma la storia non è banale e scorre bene. I personaggi sono sufficientemente caratterizzati. Non essendo un libro pesante, ne consiglio la lettura.

  • User Icon

    rosanna

    23/03/2014 12:48:57

    Bel romanzo,scritto bene.La storia di sei amici divisi dalla guerra e da amori non corrisposti. Intenso,talvolta struggente,con un finale a sorpresa ben orchestrato. Si legge con piacere per il suo stile fluido,asciutto,anche se non si può certo parlare,a mio avviso,di scrittura memorabile. Lo consiglio perché ambientato nella Germania dilaniata dal nazismo in cui si muovono ragazzi le cui scelte,diversissime fra loro,danno il senso della follia di quella maledetta ideologia.

  • User Icon

    lalla

    09/12/2013 09:37:07

    Ho letto questo romanzo in poche ore, perchè la storia è fluida, nonstante i flashback. La narrazione riporta indietro nel tempo negli anni 30 al 1998, seguendo il percorso di una foto e cogliendo così l'occasone di parlare della guerra, della persecuzione degli ebrei e non solo, dei vari crimini che vengono commessi perchè si è considerati nemici. La guerra fa da sfondo ad una storia d'amore intrisa di sofferenza, anche le parti che parlano del presente si leggono volentieri e si ha voglia di scoprire il segreto del passato.

  • User Icon

    Isa

    07/10/2013 19:46:18

    Un'altra storia che aiuta a non dimenticare una delle pagine piu' buie della storia mondiale, attraverso le colpe di persone comuni. E' impossibile restarne indifferenti!

  • User Icon

    Umberto75

    26/08/2013 17:10:13

    Bello, bello ed ancora bello. Semplice nelle sue 200 pagine di pura sostanza, non si perder in inutili fronzoli. Per questo mi ricorda tanto "il caso Collini" (che vi consiglio se non l'avete letto). La storia è lineare, se pur densa di "interpreti" ma non si corre mai il rischio di perdere la bussola in quanto il tutto è orchestrato alla perfezione. Altra perla per capire il bene ed il male che nei tempi bui della seconda guerra mondiale ha invaso il mondo!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione