La silicolonizzazione del mondo. L'irresistibile espansione del liberismo digitale

Eric Sadin

Traduttore: D. Petruccioli
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 19/06/2018
Pagine: VI-208 p., Brossura
  • EAN: 9788806237585
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,45

€ 14,88

€ 17,50

Risparmi € 2,62 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 
Introduzione. Disagio della civiltà e luce abbacinante del Pacifico

I. Nascita ed espansione della Silicon Valley: dai Grateful Dead a Google X
Ascendenze controculturali del tecnoliberismo - "prima Silicon Valley" e "seconda Silicon Valley". Dal complesso militare-industriale alla retorica dell'emancipazione individuale - "Terza Silicon Valley". "Net Economy": indeterminatezza del modello e irrazionalità generalizzata - "Quarta Silicon Valley". "L'economia della conoscenza" non è quella che si pensava. "Quinta Silicon Valley". Global "Silicon Dream"

II. Silicon Valley: una "visione del mondo"
Operare per il "bene dell'umanità" - Tecnologie esponenziali e slancio vitale - Intelligenza artificiale: il super-io del duemila - Tecnolibertarismo: l'agire umano dequalificato - Totalitarismo digitale soft

III. Tecnolibertarismo: un mondo senza confini
Avvento di una "industria della vita" - Start up: l'eterna giovinezza del capitalismo - Disruption e "innovazione di rottura" - Imprenditori selvaggi e criminali in felpa - La propaganda siliconiana

IV. Psicopatologia della Silicon Valley
"Sindrome di Sherlock Holmes" o nevrosi del tempo reale - Imprenditori-supereroi e onnipotenza - Furia transumanista e delirio di "singolarità" - L'era dell'individuo tiranno - Disagio della civiltà robotizzata

V. Per una politica di noi stessi
La sottomissione social-liberista - Per uno "scontro di civiltà" - Il "Grande rifiuto verso l'era dell'internet degli oggetti - Responsabilità degli ingegneri - Magnificenza del sensibile

Conclusione. Gloria del limite

Note