Sinfonia n.3 op.56 Scozzese - Sinfonia n.4 op.90 Italiana - CD Audio di Felix Mendelssohn-Bartholdy

Sinfonia n.3 op.56 Scozzese - Sinfonia n.4 op.90 Italiana

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Harmonia Mundi
Data di pubblicazione: 21 dicembre 2015
  • EAN: 3149020222829

Il Mendelssohn della maturità si opporrà sempre all'uso di epiteti per le sue sinfonie, come "scozzese" e "italiana" – "cartoline postali"? - quasi a sottolineare le loro qualità di musica "pura". La loro diretta ispirazione è nata dall'esperienza del suo lungo tour europeo (1829-1832): le rovine fosche di Holyrood Abbey, i paesaggi luminosi di Roma e Napoli. La sua immaginazione ha forgiato dei capolavori difficilmente eguagliabili in quel colore orchestrale che gli strumenti d'epoca della Barockorchester di Freiburg esalta in maniera peculiare.

Originario di Granada, Pablo Heras-Casado ha dimostrato fin da giovanissimo uno spiccato talento da direttore, che lo ha portato ad affrontare un repertorio molto variegato e a registrare dischi per alcune delle etichette più importanti del mondo.
  • Felix Mendelssohn Bartholdy Cover

    Compositore tedesco. Le vicende biografiche. Di famiglia colta e agiata, visse a Berlino dal 1811, ricevendo un'accuratissima educazione letteraria e musicale e rivelando doti di fanciullo prodigio. Da C.F. Zelter, suo maestro e direttore della Singakademie, apprese ben presto ad amare Bach e i classici della musica sacra. Nel 1821 divenne amico del vecchio Goethe; conobbe Weber e nel 1825, durante un viaggio a Parigi, Meyerbeer e Cherubini. Dal 1827 al '29 frequentò l'università di Berlino e nel 1829 esordì come direttore riesumando la Passione secondo Matteo; l'esecuzione segnò l'inizio della rivalutazione di Bach, allora quasi dimenticato. Nello stesso anno compì un viaggio in Inghilterra e Scozia, nel 1830 in Italia (Venezia, Firenze, Roma, Napoli), ricevendone profonde impressioni. Nel... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali