Sinfonie n.1, n.2

Compositore: Charles Ives
Supporto: SuperAudio CD ibrido
Numero dischi: 1
Etichetta: Chandos
Data di pubblicazione: 22 aprile 2015
  • EAN: 0095115515228

€ 22,90

Venduto e spedito da IBS

23 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Questo disco rappresenta il primo volume di una nuova collana dedicata dalla Chandos alla produzione orchestrale di Charles Ives, che vedrà grande protagonista la Melbourne Symphony Orchestra guidata dal suo direttore principale Sir Andrew Davis. Ardito portabandiera degli stili d’avanguardia, che esplorò con tecniche molto avanzate parecchi anni prima che diventassero tendenze di moda, il compositore americano iniziò la sua carriera con opere ancora strettamente legate alla tradizione, come si può notare dalle due sinfonie giovanili presentate in questo disco. Una parte della Prima Sinfonia venne presentata da Ives nel 1898 come progetto per la laurea alla prestigiosa Yale University, ma purtroppo la sua struttura fuori dal canoni non venne apprezzata dal suo professore Horatio Parker. Rievocando quel periodo della sua giovinezza, Ives disse in seguito che Parker lo aveva obbligato a scrivere un lavoro del tutto diverso, in modo da ottenere il suo sospirato diploma di laurea. Sebbene sia di gran lunga la sinfonia dai tratti più conservatori di Ives, la Prima venne eseguita per la prima volta solo nel 1953, dopo le première della Terza (1946) e della Seconda (1951). Quest’ultima sinfonia venne eseguita per la prima volta dalla New York Philharmonic Orchestra diretta da Leonard Bernstein in occasione dell’anniversario della nascita di George Washington, un evento memorabile per la giustissima riscoperta della produzione di Ives, anche grazie ai contenuti decisamente patriottici di questa sinfonia, che fu descritta dal critico del New York Times come «un brano vigorosamente, teneramente, fantasticamente e inconfondibilmente yankee». Artista esclusivo della Chandos, Sir Andrew Davis è il direttore di alcuni dei dischi più famosi e venduti della casa discografica inglese – tra cui The Dream of Gerontius di Sir Edward Elgar (CHANSA5140) e The Lark Ascending di Ralph Vaughan Williams con la bravissima violinista Tasmin Little (CHAN10796) – e ha già registrato due dischi di grande interesse con la Melbourne Symphony Orchestra.