Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Singing the Sadness - Reginald Hill - cover

Singing the Sadness

Reginald Hill

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Joe Sixsmith
Anno: 2010
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 256 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 180 gr.
  • EAN: 9780007334834
'Few writers in the genre today have Hill's gifts: formidable intelligence, quick humour, compassion and a prose style that blends elegance and grace' Sunday Times Joe Sixsmith is going west, though only as far the Llanffugiol Choral Festival in Wales. But his plans are interrupted when they happen upon a burning house with a mysterious woman trapped inside. Joe risks life and limb to rescue the woman, only to be roped in to the investigation by the police officer in charge. Suddenly surrounded by a bevy of suspicious characters, he soon realizes that this case is much more than just arson. Aided by little more than his acute instinct for truth, Joe moves forward over the space of a single weekend to uncover crimes which have been buried for years.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Reginald Hill Cover

    Reginald Hill è stato uno scrittore britannico di libri gialli. Ha pubblicato anche sotto gli pseudonimi Dick Morland, Patrick Ruell e Charles Underhill. Gran parte dei romanzi usciti col suo vero nome è dedicata al ciclo del soprintendente della polizia dello Yorkshire, Andy Dalziel, e del sergente Peter Pascoe. Per lungo tempo assistente universitario di lingua e letteratura inglese, nel 1980 Hill decide di dimettersi per dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.In Italia è stato pubblicato da Passigli Editore: La collina di Beulah (2002), Passione dominante (2005), Ossa e silenzio (2007). Approfondisci
Note legali