-15%
La sirena. I delitti di Fjällbacka. Vol. 6 - Camilla Läckberg - copertina

La sirena. I delitti di Fjällbacka. Vol. 6

Camilla Läckberg

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Laura Cangemi
Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 19 marzo 2014
Pagine: 446 p., Brossura
  • EAN: 9788831717953
Salvato in 35 liste dei desideri

€ 15,72

€ 18,50
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

La sirena. I delitti di Fjällbacka. Vol. 6

Camilla Läckberg

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La sirena. I delitti di Fjällbacka. Vol. 6

Camilla Läckberg

€ 18,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La sirena. I delitti di Fjällbacka. Vol. 6

Camilla Läckberg

€ 18,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 9,99

€ 18,50

Punti Premium: 10

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 18,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un mazzo di gigli bianchi e una busta con un biglietto. L'ennesimo. Impegnato nel lancio del suo romanzo d'esordio, Christian Thydell riconosce sul cartoncino bianco che gli viene recapitato prima di una presentazione la stessa calligrafia elaborata che da oltre un anno lo perseguita, e finisce per crollare. A Erica Falck, sua preziosa consulente nella stesura del libro, confessa di ricevere da tempo oscure lettere anonime. Uno sconosciuto lo minaccia di morte, e il pericolo si fa sempre più vicino. Quando dal ghiaccio lungo la costa viene ripescato il corpo di un vecchio amico di Christian misteriosamente scomparso tre mesi prima, l'ispettore Patrik Hedström si convince che tra i due episodi ci sia una relazione e comincia a indagare. Intanto Erica, in faticosa attesa di due gemelli, decide di seguire una pista tutta sua. Chi meglio di lei conosce la psicologia di uno scrittore? Sa bene che, quando si scrive, si finisce sempre per infilare nella trama anche qualcosa della propria vita. Il presente di Fjällbacka torna a intrecciarsi a drammi che hanno la loro origine in tempi lontani, una fumosa e tormentata concatenazione di cause ed effetti che si trascina negli anni, a conferma che i segreti non si lasciano mai seppellire per sempre e che il passato, inesorabilmente, finisce coll'agguantarti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,38
di 5
Totale 40
5
23
4
12
3
3
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    stefano

    08/07/2019 12:04:15

    Sto leggendo i libri della Lackberg nell'ordine di uscita, e quindi sono arrivato alla sesta avventura della coppia Patrik/Erica con amici, parenti e colleghi. Come sempre è un romanzo che si legge con estremo piacere, personalmente vorrei un po' meno cronache familiari, ma va bene anche così. Come gialli li trovo un pochino prevedibili, nei due precedenti (L'UCCELLO DEL MALAUGURIO e IL BAMBINO SEGRETO) si poteva capire tutto fin dall'inizio, ne LA SIRENA invece sono arrivato a metà prima di intuire qualcosa, che poi si è puntualmente verificato, e comunque la storia è talmente intricata che avevo quasi abbandonato la mia ipotesi. Comunque è sempre un piacere leggere la Lackberg, spero però che nei prossimi non ci sia il solito schema di qualcosa avvenuto nel passato che è alla base dello scioglimento dell'enigma. Qualcosa che ci viene puntualmente raccontato con qualche pagina inserita qua e là nel corso del racconto principale. Ho ancora quattro avventure della coppia, poi negli ultimi due libri ho letto che la Lackberg è passata a qualcosa di diverso, ancora più incentrato su donne che si ribellano e affermano il proprio carattere e la propria indipendenza, tema già comunque molto presente in tutta la saga di Fjallbacka.

  • User Icon

    Andrea

    18/03/2017 06:18:00

    è il quarto libro che leggo della stessa autrice e anche questa volta ne sono rimasto pienamente soddisfatto...è vero che sostanzialmente lo schema del romanzo rimane simile ai precedenti, però la trama scorre molto bene e come al solito si rimane incollati fino all'ultima pagina in attesa del colpo di scena finale...

  • User Icon

    alessandra

    16/09/2016 10:07:36

    Bellissimo! Come tutti gli altri che ho letto della Lackberg. Ti lascia incollato alle pagine fino alla fine per sapere come finisce...non riesci a staccarti! Ottimo giallo per chi ama il genere.

  • User Icon

    Giuly

    04/08/2016 13:41:04

    Un giallo che trova spazio anche per un po' di rosa. Come altri lettori anch'io all'inizio ho faticato per familiarizzare con i personaggi (forse perché è il primo romanzo della Lackberg che leggo) ma devo ammettere che quest'autrice è oggettivamente molto in gamba.

  • User Icon

    marcus

    31/07/2016 19:11:07

    devo ammettere che da lei non me l'aspettavo,pure lei si è giocato il jolly del criminale con la doppia personalità che(non esiste!)vorrei sapere chi è stato quel chiamiamolo furbetto che lo ha scritto x primo,per poi lanciare la moda tra film e romanzi,basta con questa storia,cmq al di la di questo la storia mi ha preso molto,mi ha dato da pensare di tutte quelle cose che da ragazzi diamo per scontato ,ma per certi l'affetto di una madre ad esempio non è cosi scontato,poi l'ultimo incidente stradale,x me di sicuro è una trovata commerciale ,cmq potevano evitarlo lo comprovo lo stesso,grazie camilla.

  • User Icon

    adele palumbo

    10/08/2015 16:30:44

    Non sono una fan dell'autrice, ma avevo già letto il "Il guardiano del faro". Rispetto a quest'ultimo, ho trovato"La sirena" piuttosto ripetitivo nello schema della trama e in alcuni spunti narrativi(in entrambi si ripete il macabro rituale di un cadavere che resta a lungo nascosto in una casa) . La scrittura non mi aveva entusiasmato nemmeno nel primo libro, la trovo piuttosto ordinaria e banale.Qui ho riscontrato alcuni passaggi narrativi veramente inverosimili e altri, come l'episodio dello stupro, troppo prevedibili. Non condivido affatto gli elogi sperticati di tanti lettori. Secondo me, un libro da "treno", "sala d'aspetto" o "ombrellone". Niente di più.

  • User Icon

    Chiara Sav

    22/06/2015 09:41:51

    A chi piace lo stile e i contenuti, a chi ama i personaggi e le loro storie che, solo all'inizio, si fa difficoltà a ricordare, a chi ama la scrittrice... piacerà!

  • User Icon

    Romina

    09/04/2015 15:31:50

    Ho impiegato pochissimo tempo a leggere questo libro credo meno di tre giorni in quanto ero curiosissima di scoprire il finale. All'inizio ho faticato un po' con tutti quei personaggi ma piano piano nella narrazione ho imparato a conoscerli, a caratterizzarli ed alcune volte me li sono pure immaginati. La storia mi ha coinvolta molto fino a quando non sono arrivata al finale. Non vorrei svelare tutto visto che magari chi legge non ha ancora sfogliato il libro ma la conclusione mi sembra davvero banale. Uno sdoppiamento di personalità mi sembra un modo troppo semplice di far terminare una vicenda che era davvero interessante, mi è sembrata più una forzatura che un vero e proprio punto alla fine della storia. Mi dispiace perchè ero davvero entusiasta di questa lettura ma alla fine mi ha un po' delusa. E' un parere personale quindi non lo boccio categoricamente perchè è stata comunque una piacevole compagnia.

  • User Icon

    Mah...

    17/03/2015 09:27:20

    Primo libro che leggo della Lackberg. Leggendo le recensioni qui presenti e la media voto altissima pensavo di trovarmi di fronte ad un autentico capolavoro. Ne sono rimasto invece enormemente deluso. Storia tirata per le lunghe e spesso banale, troppi personaggi per essere un giallo e troppi dialoghi superflui. Finale squallido. Sinceramente mi aspettavo molto molto di più! Non c'è paragone con altri scrittori (veri) di gialli scandinavi.

  • User Icon

    Rotolino

    15/03/2015 08:48:16

    Bellissimo, coinvolgente fino alla fine. Un capolavoro!

  • User Icon

    enza

    20/01/2015 16:58:04

    L'ho letto tutto d'un fiato. Era tanto che non mi facevo coinvogere così da una storia. Mi piace il suo modo di crivere.

  • User Icon

    claudia

    24/10/2014 13:04:01

    Letto in 5 giorni. Veramente un bel libro. Fino all'ultimo non ho capito quale sarebbe stata la fine del libro. Lo consiglio a tutti

  • User Icon

    Maurino

    26/08/2014 17:17:29

    Bello, come tutti gli altri della serie, storia avvincente, personaggi ormai entrati nel cuore dei lettori sempre ben descritti in particolare nel loro stato d'animo. Piccola critica, l'epilogo al quanto inverosimile, forse un'astuta pensata da parte della casa editrice? È giusto creare una suspence ai lettori per il proseguo della serie, ma forse abbiamo superato i limiti della realtà. Comuqne ribadisco che come tutti i romanzi della Läckberg, ne vale veramente la pena.

  • User Icon

    Brunella

    25/08/2014 18:55:33

    A me sinceramente questo romanzo ha ricordato molto il precedente "Lo scalpellino". I romanzi della Läckberg sono coinvolgenti ma molte volte si soffermano troppo su alcuni aspetti della vita quotidiana dei personaggi che sinceramente si possono evitare, infatti spesso tralascio alcuni paragrafi veramente inutili. Do 3 come voto perché come dicevo all'inizio è simile al romanzo precedente e leggendo La Sirena ho avuto un deja vù che non ho apprezzato.

  • User Icon

    nick

    06/08/2014 17:42:02

    Bello, triste ed intenso

  • User Icon

    loretta

    29/07/2014 19:22:27

    Ho letto tutti i romanzi di Camilla Lackberg e mi sono sempre piaciuti, ma quest'ultimo l'ho trovato un po' esile e scontato tanto da avere l'impressione che l'autrice stia diventando un po' ripetitiva, infatti sia dal punto di vista strutturale che contenutistico "La sirena" secondo me è molto simile al precedente "Lo scalpellino": in entrambi la vicenda si snoda attraverso due storie parallele e le cause scatenanti gli efferati omicidi sono identiche (i traumi infantili dei protagonisti): La narrazione inoltre si perde in rivoli che frammentano l'unitarietà della trama riducendone lo svolgimento a volte a brevi paragrafi. Ciò che infine ha suscitato la mia perplessità è il finale che lascia sospesa la vicenda personale del poliziotto Patrik e della sua famiglia quasi a voler suggerire che la soluzione si troverà nel prossimo romanzo (in uscita effettivamente ad ottobre): un bel espediente di marketing?!. Non ho voluto comunque dare un voto troppo basso perché la scrittrice in ogni caso è intrigante e sa catturare il lettore grazie a continui colpi di scena, ma mi auguro che d'ora in poi non voglia sfruttare troppo o solo l'onda dei successi precedenti.

  • User Icon

    Mauro

    23/07/2014 16:21:57

    Libro incredibile! Ti riesce a prendere fino al finale (che dopo un po' ho iniziato a intuire. E poi la Lackerberg è molto bella!

  • User Icon

    Adele

    26/06/2014 13:55:23

    Ennesima conferma del talento della Lackberg: lettura scorrevolissima e finale che rende indispensabile la pubblicazione rapida del prossimo romanzo.

  • User Icon

    dublino80

    09/06/2014 21:13:10

    Ho letto tutti i libri della Lackberg è una scrittrice che amo tanto. Tolta la sindrome da cabot cove su cui la stessa autrice ha ironizzato, è molto originale e commovente anche se la storia lascia davvero tanta amarezza. Se posso pero' per me il capolavoro della Lackberg è il bambino segreto lo finii alle 3 e mezzo di notte.

  • User Icon

    Lina

    29/05/2014 15:30:54

    Una sola parola: COINVOLGENTE! Questa bravissima autrice svedese mi sta facendo appassionare ai suoi romanzi quasi quanto l'ormai famosa trilogia di Millenium! la Lackberg è riuscita a tessere in questo sesto romanzo della serie una trama a dir poco intrigante tanto è vero che sono rimasta incollate al libro fino alla fine! Per questo mi dispiace anche aver concluso la lettura e non vedo l'ora di leggere il prossimo!

Vedi tutte le 40 recensioni cliente

La nuova regina del giallo svedese è Camilla Läckberg. Dopo Il bambino segreto, il sesto caso della serie con protagonista la coppia di investigatori Erica Falck e Patrick Hedström promette ancora una volta di sollevare il livello di adrenalina nel sangue del lettore italiano. Qualche numero: una serie tradotta in cinquantacinque paesi con più di 10 milioni di copie vendute nel mondo di cui 800 mila in Italia, e un plot che ha recentemente ispirato una serie televisiva di successo.
Anche in questo episodio il protagonista assoluto della storia è il paese di Fjällbacka, un ex borgo di pescatori di aringhe dell’estrema provincia svedese. Un microcosmo chiuso e arroccato nelle proprie tradizioni in cui ogni cittadino sembra avere qualcosa da nascondere.
Mentre Erica Falck è presa dalle sue incombenze quotidiane, tra pannolini, congedi parentali, revisione di romanzi da pubblicare e una nuova, faticosa, gravidanza, suo marito, il detective Patrick Hedström si imbatte nel cadavere di un uomo ripescato dalle acque gelide del mare del Nord. Sono mesi che sua moglie continua a fare avanti indietro dalla centrale di polizia per denunciare la scomparsa di suo marito, eppure la polizia, inspiegabilmente, non sembra dare molta importanza all’episodio.
La situazione si complica quando emerge un altro caso sospetto che coinvolge un cittadino di Fjallbacka: Christian Thydell, scrittore esordiente alle prese con il suo romanzo “La sirena”, da qualche tempo riceve delle lettere minatorie, rigorosamente anonime. Nessuno è al corrente di questo segreto, tranne Erica Falck, che lo sta aiutando nella ricerca del materiale per la stesura del romanzo. Chi meglio di lei è in grado di mettersi alla ricerca della verità?
Sarà proprio Erica Falck a collegare i due casi, sarà lei a scoprire che l’uomo ritrovato cadavere è un vecchio amico d’infanzia dello scrittore e sarà sempre lei a rintracciare, tra le storie del passato, la traccia che la porterà alla soluzione del caso. Attraverso una serie di flashback che avranno come protagonista un giovane ragazzo inquieto e orfano, Erica porterà alla luce l’oscuro passato dello scrittore, una serie di drammi che coinvolgono bambini innocenti e che si perdono nella memoria del mite paesino scandinavo.
Gli ingredienti per un mistery di sicuro successo ci sono tutti. Camilla Läckberg ancora una volta è abile nel creare il senso di attesa e nel dipingere i personaggi, anche quelli secondari e il contesto in cui si muovono. La suspense, molto velata nella parte centrale, in cui l’autrice si concentra di più sulla vita quotidiana dei personaggi, sale nella parte finale del romanzo, dove non mancano i colpi di scena e dove l’elemento della riprovazione nei confronti di genitori incapaci di tutelare i propri figli, ritorna come motivo di fondo della sua serie. Una pietra miliare del genere “giallo Svezia” in salsa rosa.

  • Camilla Läckberg Cover

    Jean Edith Camilla Läckberg Eriksson è cresciuta a Fjällbacka, un paese sulla costa ovest della Svezia dove ambienta preferibilmente le sue storie e dove visse anche Ingrid Bergman. Prima di diventare una delle più celebri e vendute autrici di polizieschi della Svezia, ha lavorato per diversi anni nel marketing. Oggi, madre di due figli, vive a Stoccolma dove continua a scrivere la sua fortunata serie tradotta in moltissimi paesi, che ha venduto finora nel mondo più di sei milioni di copie. Dal primo episodio della serie (La principessa di ghiaccio, scritto nel 2002 ed edito in Italia da Marsilio nel 2010), vincitore in Francia del Grand Prix de Littérature Policière, viene realizzato un film, il primo di una serie di successo in Svezia.Tra gli... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali