La situazione è grammatica. Perché facciamo errori. Perché è normale farli

Andrea De Benedetti

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 07/04/2015
Pagine: 134 p., Brossura
  • EAN: 9788806215880

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Lingue, dizionari, enciclopedie - Linguistica, lingue straniere e dizionari - Linguistica - Sociolinguistica

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro Asciuto

    20/12/2017 18:01:51

    Correggo il mio giudizio anteriore, visto che le riferite violazioni di accento sono dovute a una scelta/imposizione dell'Einaudi. Sarebbe stata comunque doverosa una premessa. Il libro è scritto veramente bene e Andrea De Benedetti è un giocoliere della Grammatica. Ironico, divertente, critico e istruttivo. Tutta la mia solidarietà per la lotta contro i "Quelli che sono".

  • User Icon

    Alessandro Asciuto

    19/12/2017 14:23:29

    Non capisco come sia possibile trovare tanti errori ortografici sugli accenti (piú, cosí, virtú, sí...) in un libro sulla grammatica italiana. Solo nel prologo, che inizia con "Accenti violati", l'autore ne ha violati 14. Confermo che la situazione è davvero grammatica. È un peccato, perché il libro è interessante.

Scrivi una recensione