Skippy muore - Paul Murray - copertina

Skippy muore

Paul Murray

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: B. R. Ambrosi
Collana: Special books
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 29 aprile 2010
Pagine: 813 p., Brossura
  • EAN: 9788876381713
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 8,00

€ 10,00
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Skippy muore

Paul Murray

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Skippy muore

Paul Murray

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Skippy muore

Paul Murray

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 5,40

€ 10,00

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Daniel "Skippy" Juster e Ruprecht Van Doren sono compagni di stanza al Seabrook College di Dublino. Skippy è nella squadra di nuoto e passa le sue giornate attaccato al Nintendo, Ruprecht è un piccolo genio in sovrappeso con la passione per la matematica, le invenzioni e la speranza di comunicare, un giorno o l'altro, con gli extraterrestri. Una sera, in un locale, i due fanno a gara a chi mangia più ciambelle. Accade in un attimo: Skippy diventa rosso in viso, stramazza al suolo e muore in pochi minuti. Da questa fatale competizione prende il via una tragicomica avventura, fatta di piccole e grandi storie: primi amori che sbocciano con il lancio di un frisbee, spacciatori gelosi e fuori di testa, party di Halloween ad alto contenuto stupefacente, giovani professori in crisi esistenziale, preti potenti dal passato oscuro, e bizzarre teorie sull'esistenza di universi paralleli. Un romanzo di formazione atipico, in cui Paul Murray mostra il fragile confine che divide la realtà dalla finzione, l'amore dal tradimento, la vita dalla morte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,2
di 5
Totale 5
5
0
4
3
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    moltinik

    08/09/2014 15:05:19

    Il libro, fino a tre quarti, mi è piaciuto molto: spassoso (a tratti esilarante), leggero ma con riflessioni profonde. Un'inconsueta maturità per un autore giovane. Probabilmente più adatto ad un lettore che non ad una lettrice: le situazioni adolescenziali narrate (episodi, imbarazzi, aspettative) sono narrate esclusivamente da una punto di vista maschile, con una sensibilità tale che ognuno di noi maschietti sicuramente ci si ritroverà. Nell'ultima parte, il libro cambia. L'autore esagera, mette troppe cose tutte insieme (troppo complesse, non tutte necessarie) ed il libro perde equilibrio e misura (un errore consueto per un autore giovane) Il libro però merita. In particolare mi ha colpito l'evoluzione dei sentimenti che il libro genera nel lettore quando lo porta a confrontarsi con la morte di Skippy: da un'iniziale indifferenza di una distratta lettura di un fatto di cronaca, ad una reale consapevolezza di vuoto e di cose perdute.

  • User Icon

    Cioppo

    18/02/2014 21:53:07

    Interessante romanzo, arricchito da riferimenti di storia, letteratura e musica. Una scrittura semplice, descrittiva, ma allo stesso tempo innovativa per scelte stilistiche, che cercano di rendere lo scritto il più contemporaneo possibile. Il continuo alternarsi delle figure principali, che cambiano di capitolo in capitolo ripresentandosi in momenti più o meno azzeccati riescono però a immergere il lettore in una conoscenza profonda dei personaggi. Proponendo analisi psicologiche diverse lo scrittore ci racconta i problemi dell'adolescenza, del mondo degli adulti, di amore e delusione, di sofferenza e speranza. E un artista che ricorda nelle sue pagine un grande come Paul Eluard, beh..di certo si guadagna un voto sopra la media.

  • User Icon

    Cinzia - Madame Selle 28

    04/08/2013 18:35:07

    mah Ottocento e più pagine porca miseria!!!! Quando le digerisci???? Il mio rapporto con questo libro è di amore/odio: attimi in cui lo comprendo, lo capisco e lo amo ed attimi dopo in cui sprofondo in buco nero che mi fa domandare che caspita stavo leggendo. Obbligandomi a tornare indietro e a riprendere il filo da dove si era interrotto. La storia c'è, è pure bella ma l'ha talmente incartata che l'autore ha finito per rendere il libro pesante, lungo, petulante e asfissiante. Ma che me ne frega a me degli esperimenti nevrotici di Ruprecht se Skippy muore? O di tutto l'escursus sulla Prima Guerra Mondiale? Voglio dire ai fini pratici della storia i fatti essenziali erano ben pochi da narrare, oppure per Murray le pagine, la carta sono gratis? Bellissima l'idea di iniziare direttamente con la nuda morte di Skippy e poi fare tutto un racconto riassuntivo per spiegare chi era il ragazzo, la sua vita per poi tornare alla terza ed ultima parte in cui la vita va avanti dopo la morte. Lo ripuliamo un po' questo romanzo?

  • User Icon

    Alecs

    21/04/2013 16:48:07

    Ottocento pagine aspettando qualcosa. Che non arriva mai.

  • User Icon

    paolo

    09/07/2010 15:28:32

    Il romanzo di Paul Murray è stata, per me, una piacevole sorpresa. Il primo capitolo (peraltro riportato quasi integralmente sulla copertina) si apre con la descrizione del fatto sul quale si impernia tutto il romanzo: Daniel Juster, detto Skippy, muore mentre sfida il brillante e sovrappeso Ruprecht Van Doren nel mangiare il maggior numero possibile di ciambelle. Ma Murray decide di farci vedere che cos'era successo, in precedenza, fra le mura del Seabrooke College, esclusiva (?) scuola privata nei paraggi di Dublino, gestita dai severi e ascetici(?) Padri del Paracleto. Fra quelle mura si dipanano le vicende di Skippy, dei suoi amici (fra i quali, appunto, il succitato Ruprecht) e dei suoi insegnanti (fra i quali non possiamo non menzionare Howard Fallon, docente di storia rimasto impressionato dalla lettura dell'autobiografia di Robert Graves e il temibile Padre Green, docente di francese ed ex missionario in Africa). Appena oltre i confini del seabrook, tuttavia, si erge un altro luogo fra le cui mura s'aggirano altri personaggi, le cui vicende si intrecciano con quelle dei fieri abitanti del Seabrook. Si tratta del collegio femminile St. Brigid. Le allieve del st. Brigid, ovviamente, mandano in tilt i flussi ormonali degli allievi del Seabrook e di una di esse si innamora proprio Skippy... Il romanzo (nel quale hanno un ruolo importante anche le credenze ancestrali degli irlandesi, teorie fisiche elaborate dagli scienziati dell'ateneo californiano di Stanford, gli sms, un videogioco fantasy e la prima guerra mondiale) è ben scritto e molto piacevole da leggere; a tratti regala puro divertimento, pur con quella punta di amarezza che il racconto dell'adolescenza (di quella vissuta e di quella che vediamo gli altri vivere) porta sempre con sé.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Note legali