Sleepers di Barry Levinson - Blu-ray

Sleepers

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 1996
Supporto: Blu-ray
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 8,87 €)

Quattro ragazzi finiscono in riformatorio per una bravata che causa il ferimento di un uomo. Vengono condannati a 18 mesi durante i quali subiscono ogni genere di maltrattamento e abuso da parte delle guardie. Dodici anni dopo un incontro casuale offre loro la possibilità di vendicarsi.
  • Produzione: Universal Pictures, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 140 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 2.0);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (DTS 5.1 Surround);Tedesco (DTS 5.1 Surround);Spagnolo (DTS 5.1 Surround);Russo (DTS 5.1 Surround)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Francese; Giapponese; Inglese; Italiano; Norvegese; Olandese; Portoghese; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Cinese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Barry Levinson Cover

    Sceneggiatore e regista statunitense. Apprezzato autore di show televisivi, diventa sceneggiatore di M. Brooks e debutta dietro la mdp nel 1982 con A cena con gli amici, primo capitolo di una trilogia dedicata alla sua città natale. Dopo due anonime regie, Il migliore (1984), con R. Redford campione di baseball, e Piramide di paura (1985), con protagonista un giovane Sherlock Holmes, si impone con Good Morning, Vietnam (1987), con R. Williams nei panni di un incontenibile dj americano a Saigon. L'ascesa prosegue con i quattro Oscar, tra cui miglior film e miglior regia, di Rain Man - L'uomo della pioggia (1988), storia del complicato rapporto tra due fratelli, uno in carriera (T. Cruise) e l'altro autistico (D. Hoffman). Autore eclettico, nel tentativo di coniugare storie personali e successo... Approfondisci
  • Kevin Bacon Cover

    Propr. K. Norwood B., attore statunitense. Esordisce nel 1978 in Animal House di J. Landis e diventa un idolo per teenager con il suo ruolo da protagonista nel musical Footloose (1984) di H. Ross. Interprete versatile ma discontinuo, dà il meglio in parti da comprimario, come il pubblico ministero in Codice d'onore (1992) di R. Reiner, il carcerato in Alcatraz - L'isola dell'ingiustizia (1994) di M. Rocco, l'astronauta in Apollo 13 (1995) di R. Howard, il perfido secondino in Sleepers (1996) di B. Levinson. È l'incorporeo protagonista di L'uomo senza ombra (2000) di P. Verhoeven e l'ex-carcerato ossessionato dal demone della pedofilia nel coraggioso The Woodsman - Il segreto (2004) di N. Kassel, l'inquieto detective in Mystic River (2003) di C. Eastwood e il torbido entertainer televisivo... Approfondisci
  • Vittorio Gassman Cover

    "Attore e regista italiano. Nell'infanzia trascorsa tra Genova, Palmi e poi (definitivamente) a Roma, al seguito del padre ingegnere edile tedesco, già preannuncia un temperamento artistico esuberante e mercuriale. Allievo dell'Accademia d'arte drammatica, si impone come uno dei più dotati attori della propria generazione, in grado di affrontare sia i ruoli del repertorio classico (Amleto, Otello, Adelchi, Oreste) sia quelli del teatro moderno (Un tram che si chiama desiderio), lavorando con le compagnie più prestigiose e sotto i registi più importanti (in particolare L. Squarzina e L. Visconti). Nel 1954-55 fonda una propria compagnia, conservando sempre il gusto per la provocazione (da Kean, genio e sregolatezza, 1955, di Dumas padre, a Affabulazione, 1977, di Pasolini, fino a Ulisse e la... Approfondisci
Note legali