Categorie
Editore: Einaudi
Collana: I coralli
Anno edizione: 2014
Pagine: 233 p. , Brossura
  • EAN: 9788806217990

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Guido Tortorella

    27/05/2015 10.01.26

    Una perla che emerge dal mediocre panorama italiano. Da leggere e rileggere ancora.

  • User Icon

    Nicoletta Panebianco

    22/05/2015 21.57.08

    Scrittura fluida, intelligente, esilarante...Valentina Diana riesce a riempire di leggerezza la fatica di "crescer figli", alleviando l'isolamento "sociale" di tante mamme con tenerezza e vivacità. Grande esordio.

  • User Icon

    Fabio

    21/05/2015 10.55.58

    Mai retorico, sempre divertente. Personaggio della madre molto ben delineato. Da leggere!

  • User Icon

    Alfredo

    21/05/2015 10.37.15

    Lo dovrebbero leggere tutte le donne e tutti i figli. Fantastico! Mi sono divertito e commosso.

  • User Icon

    adelmo

    21/05/2015 10.33.41

    Alla fine mi sono commosso. L'ho regalato a tutti gli amici. Spero ne facciano un film. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Francesco

    02/03/2015 16.35.56

    Da eroi superare la metà del libro: così ho realizzato di non essere un eroe ed ho abbandonato prima. Prolisso ed irriverente. A mio parere la scrittrice usa la lingua italiana in modo troppo spregiudicato. A pagina 34 si legge: " tu hai smesso di mangiare e hai voluto cambiato il piatto," ... che brivido!!! Con Valentina Diana penso possa bastare così.

  • User Icon

    nada

    15/07/2014 16.24.37

    Se siete genitori perfetti o pensate di esserlo, non leggete qs libro. Se invece lo scoramento vi prende ogni qualvolta avete a che fare con prole d'età compresa fra i 10 e i 25(troppo, troppo poco?), prendetevi una pausa e leggetene qualche pagina, meglio tutto. L'ho trovato esattamente come recita la copertina: un romanzo acuto, comico, liberatorio. Da prendere così, per quel che è, non certo un manuale.

  • User Icon

    Umberto Mottola

    03/07/2014 17.16.37

    Non male il personaggio della mamma, e anche voce narrante, alle prese con il figlio adolescente. Romanzo ironico e scorrevole, tuttavia con molte ampollosità e digressioni non sempre appropriate.

  • User Icon

    Carol

    09/06/2014 08.53.19

    Al contrario di quanto scritto nella presentazione, non l'ho trovato così divertente né così d'aiuto per sdrammatizzare le situazioni di tensione con un figlio adolescente. Battute da bar o da teenager in bocca ad una madre quarantenne che non riescono a strappare un sorriso, situazioni al limite dell'inverosimile, a mio avviso volutamente esagerate dall'autrice nel tentativo di essere ironica. Il figlio, la cui personalità non emerge se non nei suoi comportamenti maleducati e nelle sue battute omofobe e razziste, fa solo rabbia; sentimento che suscita anche la madre nella sua indolenza come figura educatrice ma anche come donna, nei rapporti con le sue amiche, i professori del figlio, i genitori e il marito. Leggete altro.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione