Il sodalizio del sangue

Susan Hubbard

Traduttore: P. A. Livorati
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 20 gennaio 2011
Pagine: 315 p., Brossura
  • EAN: 9788850222094
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Ariella Monterò sente di essere diversa. Non solo per l'educazione raffinata che ha ricevuto, ma per qualcosa dentro di lei, che le scorre potente nel sangue. Ed è proprio sul sangue che suo padre, uno scienziato austero e taciturno, conduce misteriose ricerche. Questo è l'aspetto bello e signorile di Raphael Montero, mai sciupato dallo scorrere del tempo, risveglia in Ariella dubbi e inquietudini: c'è una ragione all'isolamento in cui vivono entrambi? Qual è stata la causa della morte della madre, che la ragazza non ha mai conosciuto? E perché Raphael non appare nella foto che Kathleen, giovane amica di Ariella, gli ha scattato? E poi, un giorno, un brutale omicidio sconvolge la quiete della comunità. Ariella scopre che tutta la sua vita fino a quel momento è stata avvolta nella menzogna: sua madre non è morta ma scomparsa, e lei e Raphael non sono più esseri umani...

€ 3,01

€ 8,60

Risparmi € 5,59 (65%)

Venduto e spedito da IBS

3 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vampire Lover

    14/12/2010 17:20:06

    Una storia bislacca, senza una trama lineare, a tratti assurda, a tratti infantile, rigorosamente vietata ad un pubblico adulto. La protagonista è una tredicenne che scopre la sua condizione di metà umana e metà vampiro, venendo a conoscenza di come suo padre prima abbia conosciuto sua madre poi di come sia stato trasformato suo malgrado; del loro matrimonio in Florida; della loro "presunta" separazione fino a decidere di abbandonare la villa paterna per mettersi alla ricerca di quella figura femminile che le è sempre mancata. Avrà così inizio il romanzo di formazione vero e proprio, tra autostop (rischiosi e non), amicizie esteriori con giovani "normali", il ritrovamento della madre e la risoluzione di tanti intrighi e manipolazioni alla base delle loro intricate vicissitudini familiari. Il finale è aperto, affrettato e senza alcuna coerenza. Ma c'è un sequel???

  • User Icon

    selina

    05/04/2009 15:29:57

    A me è piaciuto molto..non l'ho trovato banale ne scontato..è una bella storia,scritta molto bene.Lo consiglio a chi ama i vampiri,con i loro pregi e difetti..

  • User Icon

    Richebourg83

    09/03/2009 18:55:06

    Banale e scontato è una recensione benevola. Questo "libro" è imbarazzante, mai spesi dei soldi tanto male. Idee insulse, svolgimento privo di personalità e in forma banale, totale mancanza di qualsiasi tipo di azione, ipersonaggi sono mossi solo dalla provvidenza. Non si può dare meno di 1? (Peccato)

  • User Icon

    vale

    23/07/2008 21:45:42

    l'ho trovato molto interessante sin dalle prime pagine. molto bello.

  • User Icon

    Carlo Andrea

    03/07/2008 10:28:53

    Banale e scontato.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione