Curatore: M. Sozzi
Collana: Il divano
Anno edizione: 1993
Formato: Tascabile
In commercio dal: 7 gennaio 1994
Pagine: 217 p.
  • EAN: 9788838909955
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

L'Antiseneca o il sommo bene, detto anche Discorso sulla felicità, scritto del 1748-51, è l'opera cui Julien Offroy de La Mettrie affidò più fedelmente il suo pensiero di illuminista materialista ed ateo. Ideato come introduzione all'opera dello stoico Seneca, il De vita beata, è una critica radicale dell'ascetismo: a rappresentare, col più estremo rigore e forza di polemica, il materialismo sensista e deterministico, rivoluzionario e iconoclastico, del Settecento.