Sonata per flauto op.36 / Sonata per flauto op.21 / Sonata per flauto op.94 - CD Audio di Sergej Sergeevic Prokofiev,Niels Wilhelm Gade,Gabriel Pierné

Sonata per flauto op.36 / Sonata per flauto op.21 / Sonata per flauto op.94

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Genuin
Data di pubblicazione: 12 marzo 2010
  • EAN: 4260036251739

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Sergej Sergeevic Prokofiev Cover

    Compositore e pianista russo. Gli studi e la precoce personalità. Il padre, agronomo, aveva una vasta proprietà in Ucraina; la madre, M.G. Zitkpva, era un'ottima pianista. Le innate doti musicali di P. poterono svilupparsi in un ambiente estremamente favorevole: a sei anni era già capace di dare forma a pensieri musicali; due anni dopo si impegnava a scrivere un'opera (Il gigante, Sulle isole deserte, di cui restano abbozzi per pianoforte), ideando da solo soggetto, messa in scena, parole, musica. Col suo primo maestro rivelò una certa avversione alla disciplina scolastica; con il successivo, R.M. Glière, parve invece trovarsi a suo agio. Al conservatorio di Pietroburgo, dove frequentò le classi di A.K. Liadov e N.A. Rimskij-Korsakov, la situazione... Approfondisci
  • Niels Wilhelm Gade Cover

    Compositore e direttore d'orchestra danese. Studiò ed esordì come violinista a Copenaghen, dove nel 1841 fu eseguita con successo la sua prima composizione, l'ouverture Echi di Ossian. Nel 1843 Mendelssohn diresse a Lipsia la sua prima sinfonia. G. si trasferì in quella città e vi strinse amicizia con Schumann e Mendelssohn, al quale succedette nel 1847 alla direzione del Gewandhaus. Ma già nel 1848 ritornò a Copenaghen per restarvi fino alla morte. G. si adoperò intensamente per il rinnovamento della vita musicale danese, dirigendo numerosi concerti, in cui divulgò il romanticismo tedesco, e lavorando come organista e organizzatore. Compose, tra l'altro, 3 balletti, 8 sinfonie, 7 ouvertures, 15 cantate, 1 concerto per violino e orchestra (1880), musica da camera (1 quartetto, 1 quintetto,... Approfondisci
  • Gabriel Pierné Cover

    Compositore francese. Vincitore del Prix de Rome con la cantata Edith (1882), fu organista e direttore d'orchestra. Nella sua produzione, di derivazione massenetiana, si segnalano 10 opere teatrali, 9 balletti e pantomime (fra cui Cydalise et le chèvre-pied, 1923), 4 oratori e altri lavori sinfonico-corali, molte composizioni orchestrali, cameristiche strumentali e vocali, organistiche e corali. Approfondisci
Note legali