Sonate e partite per violino solo - CD Audio di Johann Sebastian Bach

Sonate e partite per violino solo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Gramola
Data di pubblicazione: 17 gennaio 2009
  • EAN: 8003643987525

€ 28,90

Punti Premium: 29

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sonate BWV 1001, 1002, 1003, 1005; Partite BWV 1004, 1006 - Registrazioni: 2000-2002, Vienna
Disco 1
1
Madroszkiewicz, Joanna - Sonate Fuer Violine Solo
2
1. Adagio
3
2. Fuga
4
3. Siciliano
5
4. Presto
6
Madroszkiewicz, Joanna - Partita Fuer Violine Solo
7
1. Allemanda
8
2. Double
9
3. Corrente
10
4. Double
11
5. Sarabanda
12
6. Double
13
7. Tempo Di Borea
14
8. Double
15
Madroszkiewicz, Joanna - Sonate Fuer Violine Solo
16
1. Grave
17
2. Fuga
18
3. Andante
19
4. Allegro
Disco 2
1
Madroszkiewicz, Joanna - Partita Fuer Violine Solo
2
1. Allemanda
3
2. Corrente
4
3. Sarabanda
5
4. Giga
6
5. Ciaccona
7
Madroszkiewicz, Joanna - Sonate Fuer Violine Solo
8
1. Adagio
9
2. Fuga
10
3. Largo
11
4. Allegro Assai
12
Madroszkiewicz, Joanna - Partita Fuer Violine Solo
13
1. Preludio
14
2. Loure
15
3. Gavotte En Rondeau
16
4. Menuet 1 -
17
Menuet 2 -
18
Menuet 1 Da Capo
19
5. Bourree
20
6. Gigue
  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali