Sonate per violino n.3, n.4, n.9

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 21 febbraio 2014
  • EAN: 0028948109104
Salvato in 2 liste dei desideri
Francesca Dego affronta, sempre per Deutsche Grammophon, l'integrale beethoveniana delle sonate per violino e pianoforte, accompagnata da Francesca Leonardi con la quale festeggia quest'anno una collaborazione decennale.Il CD contiene le sonate n.3, n.4 e la celebre n.9 Kreutzer.
Disco 1
1
1. Allegro con spirito
2
2. Adagio con molt' espressione
3
3. Rondo (Allegro molto)
4
1. Presto
5
2. Andante scherzoso, più allegretto
6
3. Allegro molto
7
1. Adagio sostenuto - Presto
8
2. Andante con variazioni
9
3. Finale (Presto)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
  • Francesca Dego Cover

    È tra le violiniste più richieste sulla scena internazionale. Figlia di Giuliano, giornalista e scrittore italiano, e di Margaret Straus, americana di origine ebraica, inizia lo studio del violino all'età di quattro anni e si diploma al Conservatorio di Milano sotto la guida di Daniele Gay nel 2006, perfezionandosi successivamente con Salvatore Accardo all'Accademia Stauffer di Cremona e all'Accademia Chigiana a Siena e con Itzhak Rashkovsky al Royal College of Music di Londra. Artista Deutsche Grammophon dal 2012, ha inciso sei dischi accolti con entusiasmo dalla critica ed è regolarmente ospite delle serie concertistiche e dei festival internazionali più rinomati dove si esibisce fin da giovanissima come solita a fianco di grandi direttori e orchestre.... Approfondisci
Note legali