Sonate per violino e pianoforte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Alogna & Pascalucci
Data di pubblicazione: 10 maggio 2019
  • EAN: 5054197046285

€ 17,99

€ 19,99
(-10%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Le Sonate contenute in questo CD, composte fra il 1778 e il 1781, risalgono a un periodo cruciale della vita di Mozart. Segnano infatti l’ingresso del suo genio musicale nel periodo della maturità, oltre che di un maggiore equilibrio nella scrittura per il pianoforte e per il violino. Nelle sedici Sonate che l’enfant prodige scrisse prima dei dieci anni, infatti, lo strumento a tastiera dominava ancora su quello ad arco.
«Che senso ha oggi registrare Mozart sugli strumenti moderni? La nostra esecuzione rappresenta una sorta di “terza via” fra un’interpretazione autenticamente filologica – che non avrebbe potuto prescindere, ad esempio, dall’utilizzo degli strumenti originali – e un’esecuzione novecentesca old style. Abbiamo pensato che l’utilizzo degli strumenti moderni ci consentisse una diffusione più ampia di quella che gli strumenti originali – guardati ancora con ingiustificata diffidenza – ci avrebbero permesso. D’altra parte, lo studio approfondito della prassi esecutiva e la lunga ricerca tecnica ci hanno permesso di condurre un’esegesi musicale la più rispettosa possibile delle sonorità dell’epoca. Una scommessa un po’ azzardata? Può darsi... per noi è stata una sfida molto stimolante e nella quale abbiamo creduto con passione». - Davide Alogna e Fiorenzo Pascalucci.
Disco 1
1
I. Allegro (Sonata K304)
2
II. Tempo di menuetto
3
I. Allegro vivace (Sonata K296)
4
II. Andante sostenuto
5
III. Rondeau. Allegro
6
I. Allegro (Sonata K376)
7
II. Andante
8
III. Rondeau. Allegretto grazioso
9
I. Adagio – Allegro (Sonata K379)
10
II. Tema con variazioni. Andantino cantabile – Allegretto
  • Wolfgang Amadeus Mozart Cover

    Compositore austriaco. Il «bambino prodigio». i primi viaggi a monaco, parigi e londra. Il padre Leopold era maestro di cappella presso il principe arcivescovo di Salisburgo quando Wolfgang nacque, il 27 gennaio. Prima ancora di imparare a leggere e a scrivere, il piccolo M. rivelò prodigiose doti musicali, tanto che a quattro anni già suonava il clavicordo e a cinque componeva minuetti che il padre trascriveva. Anche la sorella Marianna, detta Nannerl, di cinque anni maggiore, suonava il clavicembalo con grande abilità; cosicché Leopold, perseguendo tenacemente l'educazione musicale dei figli, pensò di metterne subito a frutto le qualità precoci. Nel gennaio 1762 Leopold si recò con la famiglia alla corte dell'elettore di Monaco di Baviera, dove i due piccoli musicisti tennero concerto, suscitando... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali