Categorie

Chitra B. Divakaruni

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine:
  • EAN: 9788806177249

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carla

    18/06/2014 14.46.10

    Ben scritto. Libro intimo che mette a fuoco le emozioni femminili con grande capacità ma, manca l'India, ovvero, viene un po' data per scontata, rimane sullo sfondo, essenziale ma mai veramente protagonista. E' un grande libro sull'amicizia come sentimento capace di andare oltre qualsiasi cosa, anche oltre l 'amore.

  • User Icon

    Donatella

    22/05/2013 08.27.19

    Assolutamente da leggere! Per chi crede nei sentimenti quali l'amore e l'amicizia questo è un libro da non perdere.

  • User Icon

    roberta

    28/07/2012 19.17.24

    bellissimo!l'ho divorato!intrigante l'atmosfera creata con le parole,affascinante ed efficace la lettura di emozioni e sentimenti non lineari ma ricchi di sfaccettature. ottimo l'espediente del doppio narratore. consigliatissimo

  • User Icon

    Roberta

    30/05/2011 15.04.44

    Bello!! Inutile ripetere le stesse parole degli altri commenti... Dimostrazione che l'amore non è necessariamente solo tra uomo e donna.. Ricorda molto i romanzi di See Lisa ma con ambientazione indiana...

  • User Icon

    miky

    05/05/2011 10.39.12

    Uno dei libri più belli che abbia mai letto. semplicemente bellissimo.

  • User Icon

    Clara

    10/11/2010 19.51.26

    Bellissimo, questo è veramente un libro che mi è rimasto dentro. Bello il modo con cui è scritto, con l'alternanza del racconto fra Anju e Sudha; belli i personaggi, che rappresentano la società indiana nel bene e nel male; bella soprattutto la storia, di queste due ragazze, così lontane ma al tempo stesso così vicine. La cosa più triste per me è la rassegnazione con cui Sudha accetta il suo destino; è bello però vedere poi alla fine una "speranza" per le sue ragazze che finalmente si riuniscono, pur sapendo tutti i problemi che le aspettano.

  • User Icon

    Simona

    21/05/2010 09.42.42

    Un'ammirevole capacità di scrittura. Era molto che non leggevo un libro così bello. Davvero consigliato agli amanti della letteratura raffinata.

  • User Icon

    MONICA

    14/05/2010 21.52.55

    È una bella storia: piena di dolcezza, amore e rispetto! Mette energia positiva! Belli i personaggi, bello il raccontare della vita e delle tradizioni indiane, bello finalmente trovare un libro che appena finito vorresti ricominciare a leggerlo, tanto ti ha emozionato!

  • User Icon

    Linda

    14/05/2010 21.41.12

    Quello che mi è piaciuto di più del libro sono state le descrizioni e i racconti degli stati d'animo e delle emozioni, attraverso immagini e similitudini originali e deliziose: mi riferisco a come viene raccontata la gelosia, l'innamoramento, il desiderio di maternità, il senso di colpa, l'amore verso le persone care e la terra,... Romanzo incantevole!

  • User Icon

    Simona

    17/04/2009 18.41.20

    E' una storia che arriva dritta dritta al cuore...dolce e intensa...soprattutto se la si legge avendo la fortuna di avere accanto una sorella di cuore...tale non per legami di sangue ma per puro amore.

  • User Icon

    silvia

    15/01/2009 00.14.00

    Che devo dire? Mi unisco al coro: questo libro è bello e delicato come un'ala di farfalla. Assolutamente da leggere... Anche io ero perplessa leggendo le prime pagine ma andando avanti si viene coinvolti in questa atmosfera particolare e culturalmente lontana dal mondo occidentale.

  • User Icon

    stefania

    15/12/2008 18.26.16

    bello, bello, bello!m'ha fatto sognare e commuovere alla fine, ho pianto veramente!non m'aspettavo un libro così bello, davvero!e poi sembra di stare in India, si respira quell'atmosfera, quegli odori e sapori!ora ho cominciato il seguito"il fiore del desiderio" ma non so come possa essere..

  • User Icon

    geffy

    25/03/2008 10.52.23

    Divakaruni, Chitra Banerjee: Sorella del mio cuore Due bambine, apparentemente cugine, ma in realtà senza vincolo di parentela, o forse, con l’unico vincolo che conta: l’amore. Vivono a Calcutta, una Calcutta attuale, che, pur nella sua modernità non riesce a scrollarsi di dosso il condizionamento delle tradizioni, dove la donna resta sottomessa, da una parte, alle decisioni della madre, che gestisce, o per meglio dire, organizza la sua vita, e dall’altra, dopo il matrimonio , al volere del marito. Dicotomia tra realtà e fantasia, dove Anju e Sudha raccontano il loro percorso dall’infanzia all’età adulta, in un processo di maturazione che vede le protagoniste impegnate a superare inevitabili ostacoli e ad affrontare le discriminazioni cui vanno incontro le donne indiane. La loro vita di bambine, protetta da madri e zie, si snoda verso una maturità fatta di scelte difficili e determinanti: si sacrificano una per l’altra, ma il loro amore è talmente grande da rendere ogni sacrificio un dono. Due le voci narranti del romanzo, che si alternano in uno stile scorrevole e lineare, che ti coinvolge e regala emozioni. Con Sorella del mio cuore, Divakaruni, ci introduce nella cultura indiana, ma, gradualmente e progressivamente, affronta un altro aspetto da non sottovalutare: il contrasto tra due mondi, l’India ancora legata al passato e alle sue tradizioni, e una società moderna per eccellenza, come quella americana. Interessante il mini dizionario indiano/italiano di cui è corredato il libro, quasi a volerci introdurre pienamente nella civiltà indiana. Titolo in inglese: Sister of My Heart.

  • User Icon

    Nicoletta

    27/08/2007 11.00.53

    Bello, scorrevole, trasmette i profumi ed i colori dell'india....ti coinvolge pero'....il finale è un po' banalotto e si prevede già da metà libro. Il finale di un libro conta moltissimo (almeno per me). Ecco perchè do all'autrice un tre per questo libro, magari gli altri finiscono in modo meno prevedibile. Comunque mi è piaciuto. Nicoletta

  • User Icon

    Zoe

    18/01/2007 17.50.44

    Ragazze, forse sono io che non ci arrivo, ma l'ho trovato noioso da morire e l'ho abbandonato dopo poche pagine. Trovo che la storia non "decolli", le frasi si perdono in spirali senza fine...

  • User Icon

    sonia

    17/09/2006 10.44.40

    Semplicemente meraviglioso. Se nel libro "la maga delle spezie" l'atmofera era intrisa di magia, incanto, favola, qua si percepisce una dimensione molto femminile fatta di confidenze e parole non dette. Pagine dalle quali è difficile staccarsi e che lasciano una sorta di vuoto appena terminate ma nel contempo una bellissima sensazione.

  • User Icon

    Denise

    28/08/2006 13.34.09

    E’ la storia di Anju e Sudha due ragazzine indiane che diventano donne, raccontata alternativamente dalle due voci. Un libro originale e intenso. Bellissimo!

  • User Icon

    Enzo

    14/04/2006 09.37.35

    La storia l'ho trovata poco originale ma ho assai apprezzato la capacità dell'autrice di descrivere le fin più sottili sfumature delle emozioni umane in maniera lineare, diretta, quasi dolorosa e allo stesso tempo poetica ma non mielosa. Forse di queste descrizioni ce ne sono troppe ed alcune sono un po' esagerate, e forse alcuni personaggi sono inverosimili nel loro modo di essere e di fare. Ma il romanzo ha il pregio di fare sentire odori e profumi e fare provare emozioni di una India ancora legata a doppio filo con il suo enorme e pesante passato.

  • User Icon

    Sere

    03/03/2006 17.30.17

    Molto bello e coinvolgente

  • User Icon

    Princess

    31/01/2006 14.45.52

    Un bellissimo ritratto di una cultura così lontana, diversa e affascinante... un'India poetica, in cui su mescolano emozioni, colori, profumi, tradizioni. Da leggere e gustare!

Vedi tutte le 22 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione