Thesorrows of Satan

Thesorrows of Satan

Marie Corelli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Narcissus.me
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,16 MB
  • EAN: 9786050382600
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Do you know what it is to be poor? Not poor with the arrogant poverty complained of by certain people who have five or six thousand a year to live upon, and who yet swear they can hardly manage to make both ends meet, but really poor,—downright, cruelly, hideously poor, with a poverty that is graceless, sordid and miserable? Poverty that compels you to dress in your one suit of clothes till it is worn threadbare,—that denies you clean linen on account of the ruinous charges of washerwomen,—that robs you of your own self-respect, and causes you to slink along the streets vaguely abashed, instead of walking erect among your fellow-men in independent ease,—this is the sort of poverty I mean. This is the grinding curse that keeps down noble aspiration under a load of ignoble care; this is the moral cancer that eats into the heart of an otherwise well-intentioned human creature and makes him envious and malignant, and inclined to the use of dynamite..."
  • Marie Corelli Cover

    (Londra 1855 - Stratford on Avon 1924) scrittrice inglese. Pubblicò molti romanzi, che godettero immensa popolarità alla fine del secolo. I dolori di Satana (The sorrows of Satan, 1895) o Barabba (1893), elogiati dalla regina Vittoria, erano addirittura citati nei sermoni domenicali. La loro fortuna si basa sulla fusione degli elementi del romanzo «a effetto» con un vago misticismo e con il conformismo religioso invocato dai benpensanti per contrastare il materialismo positivistico di fine secolo. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali