Sotto il sole della Toscana di Audrey Wells - DVD

Sotto il sole della Toscana

Under the Tuscany Sun

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Under the Tuscany Sun
Regia: Audrey Wells
Paese: Stati Uniti
Anno: 2002
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 7,50

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 7,50 €)

La vita di Frances Mayes, scrittrice di San Francisco da poco divorziata, è sull'orlo di una svolta tanto inattesa quanto desiderata. L'amica Patti, sperando di scuotere Frances dallo stato di apatia e depressione in cui è piombata in seguito alla separazione dal marito, le offre in regalo un viaggio di dieci giorni in Toscana. E qui, sotto il sole di Toscana, accade l'imprevedibile: con una decisione del tutto impulsiva Frances acquista una villa abbandonata e fatiscente, ignara del fatto che questo gesto la catapulterà in una vita completamente nuova.
5
7
4
1
3
1
2
3
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    candivia

    12/05/2020 11:45:25

    Mi sembra una storia semplice ma positiva, dei bei paesaggi della Toscana mi piacciono moltissimo. L´amore! Mi fa piacere e ci credo veramente!! La storia l´ho visuta sulla mia pelle!!

  • User Icon

    Sissi

    04/07/2019 08:45:19

    bel film, storia semplice ma originale, bei paesaggi

  • User Icon

    n.d.

    23/06/2019 02:37:34

    FIlm ben recitato, atmosfere suggestive. Un film votato alla speranza.

  • User Icon

    Morena

    26/07/2009 09:35:14

    Ricominciare a vivere, una nuova vita: questo per me è l'essenza del film. Un luogo magico come il paesaggio della Toscana sospeso tra realtà e fantasia è sicuramente ideale per poter nutrire la speranza e credere ancora all'amore.La protagonista vuole ancora assaporare la vita con tutta la passione che ha nel cuore e la riscopre a contatto con una nuova casa da ristrutturare, con altri amici,e con un altro uomo;una perfetta sequenza di emozioni che nascono giorno dopo giorno seguendo il ritmo del tempo...quello di" Bramasole".

  • User Icon

    Lavinia

    30/05/2009 18:55:23

    Film favoloso, uno dei migliori che abbia visto di recente...una Toscana bellissima che fa da background ai personaggi.

  • User Icon

    valentina

    01/04/2009 09:26:47

    sotto il sole della toscana... sì, ok, però dai, mettiamoci anche un po' di roma, e due gocce di positano, che non guastano... manco fosse una brochure per attirare turisti... ecco, se il film non avesse sconfinato oltre la toscana, con l'improbabile love story con l'altrettanto improbabile marcello, se fosse rimasto a cortona e nella casa, sarebbe stato molto meglio - non sarebbe stato del tutto perfetto perché la storia secondo me non è del tutto convincente, ma avremmo gustato di più gli ingredienti, se fossero stati di meno. belli i paesaggi, quello sì. ma non si può mettere in un unico calderone il divorzio, le amiche che vogliono essere mamme e poi si mollano, la toscana, un po' di roma, positano, la storia d'amore contrastata tra la ragazza del luogo e l'immigrato polacco... troppa carne al fuoco per un film che non pretende di essere di chissà quale spessore. se un film è commedia, che commedia rimanga. in una vaschetta di gelato da 10 euro non si possono mettere 20 gusti... alla fine non ne gusti nemmeno uno.

  • User Icon

    monica

    14/10/2007 15:05:12

    Carino il film se uno non avesse letto i due libri. I libri sono fantastici ti portano veramente nella vera Toscana, ti fanno venire voglia di salire in macchina e correre a visitare Cortona e ripercorrere gli itinerari descritti , assaggiare i piatti, cucinare le sue ricette, vedere la sua casa da fuori. Io ho fatto tutto questo e ha ancora il ricordo felice di quelle giornate. Il film non ha niente a che vedere con i suoi libri e anche la storia è completamente diversa. Io i libri li ho letti 2 volte e li riprendo quando ho voglia di una lettura rilassante.Il film l'ho visto 1 volta e mi è bastato.

  • User Icon

    Dioniso91

    24/07/2007 12:51:27

    Non sono d'accordo con Effe Ci, che ha espresso la sua opinione prima di me. Io, a onor del vero, trovo molto gustoso il film, ricco sì di stereotipi dell'Italia, ma che non guastano, e anzi, lo rendono, in un certo qual modo, più apprezzabile. Infondo, di questo è fatto il nostro meraviglioso paese: della vecchietta che va al mercato, del fruttivendolo che conosce tutto il paese, delle processioni in onore della Madonna. E dunque proprio questi stereotipi della nostra bellissima terra , che diede la vita ai più grandi personaggi dell'umanità, la rendono tale. Quindi, per concludere, davvero un ottimo film, che consiglio vivamente, caratterizzato da una straordinaria e freschissima protagonista (Diane Lane), capace di mostrarsi in un poliedrico gioco di sentimenti. Complimenti a tutti e, anche se lombardo, viva la meravigliosa Toscana!!!

  • User Icon

    Fiona

    02/11/2005 21:22:16

    un film molto carino e rilassante con quel tocco di umorismo! Bellissime le localita' scelte,consigliate a chiunque voglia fare un viaggio nella tranquillita'!

  • User Icon

    effe ci

    30/10/2005 21:07:33

    Ho trovato questo film zuccheroso, irreale e pieno di stereotipi sull'Italia e gli italiani. Tipico prodotto da "oh, mooolto pittoresco" di romantica turista anglosassone. Ma che bel paese e' l'Italia, con le vecchie proprietarie di antichi manieri superstiziose, gli immigrati gentili e i latin lovers che spuntano da ogni angolo e fischiano alle donne! So che il film e' piaciuto agli americani; mi dispiace, ma non condivido per niente tanti entusiasmi. L'unica cosa che si puo' salvare sono le citazioni da Fellini e da "Che cosa e' successo tra mio padre e tua madre"; il resto e' da dimenticare, come il libro, che non sono riuscita neanche a finire.

  • User Icon

    rita

    04/04/2005 12:59:00

    in America è uscito nelle sale cinematografiche, lo so perchè ho un amica che abita a LOS ANGELS e me ne parlava molto bene . Come mai nelle sale non è mai uscito? E' un film grazioso, meravigliosi paesaggi, ottima la fotografia, sceneggiatura ottimi attori.Due ore passate a vedere il film rilassanti!Peccatto che si uscito in DVD o VHS il mio voto se si può dare è 100! RITA V.

  • User Icon

    Monia

    31/01/2005 16:14:43

    Il libro è stupendo ed il film una piccolo gioiello di commedia...e soprattutto ambientato i una Toscana realisticamente descritta!! Ottimo libro, Ottimo film e meravigliosa Toscana

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Produzione: Touchstone Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Turco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Arabo; Francese; Inglese; Italiano; Spagnolo; Tedesco; Turco
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale: (3'); commenti tecnici: commento audio del regista; documentario: "Toscana 101" (10')
  • Diane Lane Cover

    Attrice statunitense. Debutta nel cinema giovanissima a fianco di L. Olivier in Una piccola storia d'amore (1979) di G.R. Hill e in seguito interpreta tre film di F.F. Coppola: I ragazzi della 56ª Strada (1983), Rusty il selvaggio (1983) e Cotton Club (1984), creandosi un'immagine ribelle e sexy. Dopo il ruolo della rock-star in Strade di fuoco (1984) di W. Hill, la sua stella si appanna. Richiamata da F.F. Coppola per Jack (1996), è protagonista di A Walk on the Moon - Complice la luna (1999) di T. Goldwyn, e poi è nel cast di La tempesta perfetta (2000) di W. Petersen, partner di R. Gere in Unfaithful (2002) di A. Lyne e di R. Bova in Sotto il sole della Toscana (2003) di A. Wells. In seguito si segnala nella commedia romantica Partnerperfetto.com (2005) di G.D. Goldberg e in Hollywoodland... Approfondisci
  • Raoul Bova Cover

    Attore italiano. Fisico asciutto e modellato da ex atleta (da giovane è stato campione dei 100 metri dorso), diplomato alle scuole magistrali, deve la sua popolarità al serial televisivo La Piovra, che lo vede protagonista dei capitoli 7, 8 e 9 mandati in onda dalla Rai nel periodo compreso fra il 1995 e il 1998. Il suo fascino ombroso e virile gli apre le porte del cinema. Recita, tra l’altro, in Ninfa plebea (1996) di Lina Wertmüller, La lupa (1996) di G. Lavia e in due film di C. Fracasso, Palermo-Milano solo andata (1995) e Coppia omicida (1998). Nel 1998-99 è tuttavia ancora la televisione a rafforzare e rilanciare la sua popolarità con Ultimo e Ultimo 2, fiction nelle quali interpreta il ruolo del capitano dei Ros che arrestò Totò Riina. Al cinema – dopo I cavalieri che fecero l’impresa... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali