Categorie

Jeffery Deaver

Collana: Narrativa
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788817042444
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvatore

    31/12/2014 15.40.44

    Di certo non uno dei migliori libri di Deaver che abbia mail letto, trama un pò banale, colpi di scena alla Deaver quasi inesistenti, per non parlare del finale.. non consigliato.

  • User Icon

    Claudio

    19/08/2013 11.01.26

    Alcuni romanzi sono del tutto inutili. Non si riesce a capire il motivo per cui vengano scritti. Questo è uno di quelli. Evidentemente Deaver non aveva ancora sviluppato tutte le sue "doti" di scrittore thriller. Il protagonista è il solito impavido dal passato misterioso e dal presente sfuggente. Insomma niente di nuovo sotto il sole, o meglio, "sotto terra".

  • User Icon

    Brunella

    09/07/2013 20.36.08

    Lungi dall'essere all'altezza degli altri romanzi di Deaver ma comunque gradevole. Lettura scorrevole e storia ben sviluppata. Non un capolavoro ma si può leggere con piacere.

  • User Icon

    STELLASOLITARIA

    17/09/2012 12.02.42

    Nello stile di Deaver, ma non avvincente come quelli che hanno per protagonista L.Ryme. Pellam è uomo affascinante e misterioso, pur non avendo il carisma di Ryme. Nel completto carino, senza essere un portento.

  • User Icon

    Ambrogio

    15/02/2012 14.18.39

    Un libro molto particolare... non è un libro che lascia il segno, non è un libro con dei personaggi che rimangono nel cuore, a cui affezionarsi... Diciamo che è comunque fluido, malgrado io sia un amante del giallo il finale mi ha riservato comunque una sorpresa.... Scorrevole dunque, però banale, riesce a sorprendere... tipica letturina da treno (per i pendolari) o per chi vuole una lettura leggera.

  • User Icon

    ty_corey

    20/07/2011 16.12.10

    Mi sono chiesta che voto avrei dato a questo libro sin dalle prime pagine, quando mi è parso chiaro che si trattava di un romanzetto giallo... dialoghi assolutamente impossibili, surreali, personaggi che parlano senza comunicare e nessuno che se ne stupisca! Proseguendo nella lettura relativamente ai personaggi, e alla loro assoluta mancanza di complessità e definizione, non ho cambiato idea... ciononostante la trama è avvincente e in qualche modo è un libro che si fa leggere creando una certa suspence.. nel complesso direi persino che mi è piaciuto perchè è riuscito a sorprendermi.. quindi la verità (e il giudizio) sta nel mezzo..

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione