The Sound of Music - CD Audio di Benny Goodman

The Sound of Music

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Benny Goodman
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Data di pubblicazione: 22 febbraio 2010
  • EAN: 8436028691708
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 10,50

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lo spettacolo di Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II “The Sound of Music” debuttò a Broadway al Lunt-Fontane Theatre il 16 Novembre 1959. La registrazione di Benny Goodman della partitura del musical è stata effettuata solo quattro giorni più tardi, il 20 Novembre. Probabilmente l’album era stato pensato come strumento per promuovere lo spettacolo, che in effetti ebbe un grande successo a Broadway e fu portato anche sul grande schermo nel 1965 con Julie Andrews come protagonista. La sessione di registrazione di Benny Goodman era stata effettivamente prevista per il 11 e 12 Novembre (cioè un paio di giorni prima del debutto dello spettacolo), ma a quanto pare Goodman non fu soddisfatto di quella registrazione, tutto il materiale registrato durante quei due giorni fu scartato ed è presumibilmente andato perduto. Quasi tutte le melodie composte per quello spettacolo sarebbero diventate molto popolari, e una sarebbe diventata anche uno standard jazz: "My Favorite Things". Quella di Goodman è la prima versione jazz conosciuta di questo brano, che sarebbe stato interpretato in seguito da molti altri jazzisti. Uno su tutti John Coltrane, che appena un anno dopo pubblico l’album omonimo segnando un capitolo fondamentale della storia del jazz. L’album di Goodman viene proposto per la prima volta in cd.
Disco 1
1
No way to stop it
2
Sixteen going on seventeen
3
So long farewell
4
Climb every mountain
5
The sound of music
6
My favorite things
7
An ordinary couple
8
Maria
9
Do-re-mi
10
Let's dance
11
No way to stop it
12
Sleep
13
I want to be happy
14
Gotta be this or that
15
Between The devil and the deep blue sea
16
Sweet and lovely
17
Breakfast feud
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Benny Goodman Cover

    Clarinettista e direttore d'orchestra jazz statunitense. Dopo aver fatto parte, nel 1926, dell'orchestra di Ben Pollack e suonato con i musicisti bianchi di Chicago, fondò nel 1934 una sua grande orchestra con la quale, dall'estate 1935, ottenne uno straordinario successo che gli valse l'appellativo di «re dello swing». Utilizzando gli arrangiamenti di Fletcher Henderson e modellando la propria orchestra sulla sua, G. diffuse e rese popolare il jazz presso il pubblico più vasto, anche se non raggiunse l'intensità di formazioni nere come quella di Count Basie. Suo merito è stato anche di aver presentato per primo in pubblico gruppi «misti», cioè con musicisti afroamericani quali Teddy Wilson, Lionel Hampton (che con Gene Krupa formarono il suo celebre quartetto) e Charlie Christian. Solista... Approfondisci
Note legali