-15%
Le spade - Roger Nimier - copertina

Le spade

Roger Nimier

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: M. Raffaelli
Editore: Meridiano Zero
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 1 luglio 2003
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788882370497
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 7,56

€ 8,90
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Le spade

Roger Nimier

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Le spade

Roger Nimier

€ 8,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Le spade

Roger Nimier

€ 8,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 5
5
2
4
2
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luca Ormelli

    27/10/2009 11:22:38

    "Non abbiate paura, troveranno un vaccino contro la guerra. E se non basta, troveranno un vaccino contro l'uomo." (p.147). Di certo François Sanders paura non ne ha poiché "Conta solo la rivolta." (p.148). La rivolta a quel <vivere> "cui non si è obbligati" (p.136), una rivolta che si conduce con la spada in mano, sempre pronti al duello con il fato per non dire "sì (come) quelli che si somigliano tutte le mattine e si guardano a vicenda per esserne sicuri." (p.38). No, François Sanders l'ultimo erede di una inquieta teoria di François delle lettere francesi del Novecento (Radiguet ed il Suo diavolo in corpo, Alain-Fournier nel Suo grande Meaulnes) è carattere pugnace ancorché schivo eppure ben consapevole che "bisognerebbe morire a 20 anni e perdere le illusioni da adulto molto prima." (p.177) e che "ci vuole una gran fortuna per risparmiare alla propria esistenza delle belle prospettive spianate." (p.125) poiché il destino "apparso in un lampo per colpire i suoi amanti" sempre assume forma di spade "e tutte quelle spade cercano i loro foderi di carne." (p.155). Di questo lungo racconto di "formazione" Roger Nimier è l'autore ed il deuteragonista oscuro, proprio Lui che nella vita e nelle Sue pagine mal accordate alla sinfonia engagée della letteratura del secondo dopoguerra aveva preferito un "assolo" forse fuori tempo ma di grande effetto e risonanza, camerata di cause perse non meno che di scrittori perduti alla Causa (Céline su tutti), un racconto seminale di un'esistenza vana e quindi sterile di cui è la narrazione, così cinematografica, strappata e lo stile così convulso ed aforistico che rimangono impressi nella memoria del lettore ben più delle vicende che, forse aggravate dalla traduzione (e qui concordo con chi mi ha preceduto) appaiono di necessità "senza senso" laddove, se è vero come sostiene il protagonista che "ci si mette d'accordo sulle parole solo per meglio riconoscere a che punto in realtà si è diversi" (p.147) ci si sente liberi solo quando "i gesti cadono sulla bilancia a caso." (p.60).

  • User Icon

    francois sanders

    31/07/2009 17:33:56

    Freddo cinismo dell'intelletto,brutalità devastante del sesso e rabbrividente nostalgia del metafisico,contraddistinguono la vita di Francois Sanders,protagonista del capolavoro di Roger Nimier. "Certe nature solo nella follia conseguono l'acme della felicità e lui non era mai stato in vita sua così felice come in quel momento." Queste parole non provengono dalle ultime pagine de 'Le spade' e non si riferiscono a Sanders,bensì a Zypcio Kaper protagonista de 'Insaziabilità' di Witkiewicz. Due gemelli vissuti lontani,il primo in Francia,l'altro in Polonia,ma caparbiamente sospinti verso lo stesso traguardo:" Tutto!Fuorchè diventare un personaggio secondario di un romanzo dozzinale." E Lafcadio Wluiti di Gide? Un cugino,prossimo. Lafcadio è tutto ciò che il suo autore avrebbe voluto essere ma che per debolezza non fu capace di essere. Nimier e Witkiewicz non invidiano nè emulano i loro personaggi:li hanno superati.

  • User Icon

    baton

    22/11/2006 00:11:37

    C'erano una volta Céline, Radiguet, Genet, Rigaut e Nimier. La traduzione lascia forti perplessità ma la scrittura di Nimier non ha paura di niente e di nessuno. Ecco dov'era finita la mia Zazie...

  • User Icon

    ale bedica

    14/06/2005 22:27:07

    E' un vero duello.La sua tattica è presto dichiarata:"Il più forte di tutti non ha mai il tempo per battersi,passa troppo tempo ad allenarsi.Invece io mi batto sempre". Il bersaglio delle Spade è tutto il corpo,e ad ogni colpo portato a segno corrisponde una ferita (nel cuore,nello spirito,nell'orgoglio). Combatto con paura ed imprudenza.Divoro il tempo e le pagine.Non ho riposo tra una mise en garde ed una stoccata, sino a quella vincente delle ultime righe. Ho perso,sono stato travolto dalla sua irruenza,ho sbagliato ad accettare il suo gioco e la assenza di convenzioni. Devo medicarmi le ferite,studiare i suoi stessi Maestri:Stendhal,Alan-Fournier,Céline,Radiguet,Rimbaud,Drieu de la Rochelle.Comprenderlo per batterlo. Sanders,concedetemi la rivincita!

  • User Icon

    brummell

    12/05/2003 09:00:06

    comunque, checché ne dicano, roger nimier non si batte, no no. é inutile che fanno nomi di scrittorucoli vari, soliti intimisti con le stracche mozioni di sentimenti e bisognini... gente con lo sguardo fisso al proprio ombelico (eppur si muove)... intendo tutta quella paccottiglia che non brucia neanche troppo bene. Nimier è un'altra cosa, ah sì, proprio un'altra cosa... Primo é uno stilista, uno spadaccino delle lettere, "equilibrista" della pagina, avete presente? una penna di quelle che va da sole, lisce lisce, senza ostacoli di sorta, senza il politicamente corretto a far da orribile filtro, il moralismo di nonna speranza a predicar le solite noie... insomma uno così lo si trova solo nell'Inferno della Biblioteca di Francia! Apollinaire batti un colpo se ci sei... altrimenti? prendersi anima e corpo, farsi il segno della croce, e addentare il tostissimo dottor Destuches; e so che molti sono rimasti con uno o due denti in bocca alla fine della lettura (l'immagine é in tutto céliniana)... Céline, che genio incommensurabile: lirico e torcibudella come Genet forse, qualche volta; polemico e marmoreo come solo certi grandi medici scrittori seppero, meglio se di nascosto, in confidenza, a luce bassa... insomma Nimier: leggetevi Le spade che adesso meridianozero ha fatto tradurre. leggetelo. ci sono dei passaggi fulminanti sulla guerra, sulla resistenza (noi abbiamo fenoglio, e ho detto tutto), sulla famiglia... cari miei, usatemi questa gentilezza, leggetevi Le spade... c'è da restar secchi.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Note legali