Spartaco. Le armi e l'uomo

Aldo Schiavone

Editore: Einaudi
Collana: Einaudi. Storia
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 9 febbraio 2016
Pagine: 154 p., Brossura
  • EAN: 9788806229108
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Roma, anni Settanta del I secolo avanti Cristo. La terribile realtà dello schiavismo imperiale romano nell'epoca del suo culmine: fenomeno atroce e complesso, ma difficile da decifrare, perché gli antichi, che in tanti stati dell'anima ci sembrano vicinissimi, quando parlano dei loro schiavi, rivelano d'improvviso tutto l'abisso che li divide da noi. Un uomo che tentò di sconfiggere la Repubblica all'apice della potenza; il "miracolo" economico romano; la piú famosa e pericolosa rivolta servile della storia antica; la crisi delle istituzioni e dei gruppi dirigenti che avrebbe portato, qualche decennio dopo, al colpo di stato di Augusto. Quando la storia sa diventare autentico racconto.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianluca

    01/03/2012 17:04:07

    Difficile aggiungere qualcosa all'indice di IBS. Il libro è scorrevole, snello, agevole, ben scritto e convincente nelle tesi sostenute. Ne risulta il quadro di un principe sfortunato, che sognò in grande contro un impero ancora più grande del suo sogno. Non uno schiavo fuggitivo, ma un novello Annibale o un Alarico troppo in anticipo sui tempi, in lotta contro la storia. Il libro è stato recentemente elogiato da Luciano Canfora sulla rivista accademica di studi romani.

Scrivi una recensione