Gli spinaci sono ricchi di ferro. I luoghi comuni nella scienza

Jean-François Bouvet

Traduttore: M. Gregorio
Collana: Scienza e idee
Anno edizione: 1999
Pagine: 196 p.
  • EAN: 9788870785999
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 8,64

€ 16,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luisa

    29/05/2006 11:44:05

    carino! con uno stile divertente propone il tema dei luoghi comuni della scienza che prendiamo come verità. E mette in luce come nessun campo ne è immune. Piacevole lettura...

Scrivi una recensione

Il rosso infuria i tori, gli antibiotici danno un senso di stanchezza, i prodotti light fanno dimagrire, è meglio dormire con la testa verso nord, un cucchiaino posto nel collo della bottiglia conserva frizzante lo champagne... Non ci capita spesso di soffermarci a pensare al peso scientifico di simili affermazioni. Certo se dovessimo rifiutare a priori tutti i luoghi comuni prima di verificarne l'esattezza passeremmo la nostra vita a mettere in discussione tutto ciò che non abbiamo mai sperimentato o riesaminato personalmente! Il fatto è che siamo abituati ad accettare i luoghi comuni senza accorgercene, senza troppe difficoltà, rischiando di essere troppo poco critici in alcuni casi.
Con questo libro si intende richiamare l'attenzione su alcune tra le più belle e più famose "false verità", nelle loro reincarnazioni più diverse che fanno ormai parte di un consolidato patrimonio scientifico contemporaneo. I temi prescelti riguardano essenzialmente la biologia e la medicina che, dato il loro statuto di "scienze molli" e il coinvolgimento diretto nella vita quotidiana, offrono un terreno privilegiato al fiorire di luoghi comuni spesso criticabili.