Categorie

Leonardo V. Arena

Collana: Saggi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 389 p. , Brossura

23 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Filosofia non occidentale - Orientale e indiana

  • EAN: 9788817020671

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimiliano

    12/11/2009 07.56.34

    Consigliato a chi voglia davvero apprendere del Giappone, il suo pensiero e la psicologia attraverso i filosofi e letterati più importanti. L'autore è un profondo conoscitore della filosofia occidentale e orientale, indiana, cinese e naturalmente giapponese. Ha tutte le carte in regola per trattare la materia e farla amare al lettore. Bellissime le pagine sullo Zen e i samurai; ma dovrei citare tutto il libro, tanto l'ho apprezzato.

  • User Icon

    Carmelo

    28/10/2009 09.18.36

    Leonardo Arena è a mio parere il principale orientalista italiano. Amo tutti i suoi libri, che mi sono stati molto utili per le mie ricerche e il mio sviluppo personale. Lo spirito del Giappone non fa eccezione e aggiunge un altro tassello alla sua brillante carriera di scrittore. Questo libro è molto più di una introduzione al tema, e si può leggere a diversi livelli. Le pagine sul tè, i samurai, il Genji Monogatari, i Momenti d'ozio di Kenko sono tra le più belle. Consigliato a chiunque voglia davvero apprendere del Giappone, non solo su un piano teorico, ma anche esperenziale.

  • User Icon

    Alice

    27/11/2008 09.46.24

    E' l'opera di un insigne orientalista, che si confronta con gli aspetti filosofici, ma anche psicologici e letterari del Giappone. L'ho apprezzata moltissimo, anche per la chiarezza espositiva e per la capacità di trattare esaustivamente anche temi complessi. Mi complimento con l'autore, di cui ho già apprezzato altre opere, tutte di altissimo livello.

  • User Icon

    Carla

    23/11/2008 09.30.59

    Mi sono spesso interrogata sugli aspetti più ostici e problematici dello zen, per capire come andassero inseriti nel contesto più ampio della cultura giapponese. E anche quale fosse la sua estetica, le categorie con cui viene esaminata l'arte in questa cultura. Ho finalmente trovato una trattazione chiara ed esauriente di questi problemi, e molto altro, in questo libro, che sto rileggendo con passione.

  • User Icon

    Marco

    23/11/2008 09.16.14

    Credo che Lo spirito del Giappone sia un'opera stupenda, che tiene conto delle mille evoluzioni e trasformazioni di questa grande cultura. In Giappone " filosofia" è un termine dall'ampio significato, e include discipline che in Occidente sarebbero separate, come la letteratura e la filosofia. Questo l'ho compreso per la prima volta in profondità leggendo quest'opera, di un notevole orientalista italiano. Ho già apprezzato tanti altri suoi libri, e mi piace molto come Arena riesca a muoversi, sempre con competenza e bravura, nelle aree della civiltà orientale più diverse, come l'India, la Cina, il Giappone e il mondo islamico.

  • User Icon

    Paola

    18/11/2008 09.15.56

    l'opera è fedele al suo titolo, e molto ampia. Non riguarda soltanto la filosofia del Giappone, ma anche la sua psicologia e parte della letteratura. È scritta in uno spirito nipponico, dove la distinzione tra le varie discipline è puramente fittizia. Leonardo Arena è un grande conoscitore del Giappone, come mostrano anche gli altri suoi libri che ho letto con grande interesse. Come questo, che ho già cominciato a rileggere proprio per il grande piacere che mi ha arrecato. Lo consiglio a chiunque voglia conoscere a fondo il mondo del Giappone, nelle sue connessioni con l'India, la Cina, e il mondo occidentale.

  • User Icon

    Roberto

    15/11/2008 10.08.27

    Questo bellissimo libro è un'analisi del pensiero giapponese, dalle origini alla II guerra mondiale. Molto belle le pagine sul buddhismo e sul confucianesimo. Arena si sofferma anche su temi che di solito non vengono trattati in opere similari, come il pensiero dei samurai, per esempio. Ho trovato molto stimolante la trattazione della mente giapponese, che mi ha dato molti spunti di riflessione. Lo raccomando vivamente a tutti coloro che vogliano sondare gli elementi culturali più vitali della tradizione nipponica. Ho avuto modo di leggere altre opere di Arena e le ho trovate tutte straordinarie. Sono lieto che anche in Italia possano esserci studiosi di questo calibro, che considerino lo Zen a fondo, e il pensiero giapponese nelle sue articolazioni.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione