La spiritualità del «Signore degli anelli». Il senso nascosto dell'opera di Tolkien

Irène Fernandez

Traduttore: M. Patarino
Editore: Elledici
Anno edizione: 2003
Pagine: 96 p.
  • EAN: 9788801027556
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    dadolful

    07/08/2012 16:08:36

    I libri di approfondimento mi hanno sempre attirato molto e questo, pur se avevo già intuito tutto ciò che viene detto, l'ho apprezzato molto, poiché ci fa capire quanta profondità sia nascosta in ISDA e di come non sia un semplice libro fantasy; il quale prima di tutto, come lo stesso autore ha detto in una sua lettera (quindi nessuna leggenda metropolitana), sia prima di tutto un'opera profondamente religiosa. Consigliato a tutti e specialmente a chi è legato -ovviamente- alla religione.

  • User Icon

    gc

    24/07/2004 18:22:26

    l'analisi della fernandez è buona, anche se a mio avviso si concentra un pò troppo sui significati evidenti dell'opera di tolkien, tralasciando gli aspetti più profondi e misteriosi (per non dire esoterici: basta leggere l'introduzione di zolla al romanzo). è sicuramente positivo il freno nei confronti delle esegesi tirate per i capelli ed è pregevole il continuo riferimento all'epistolario di tolkien. il sostrato cattolico dell'opera è indubbiamente presente (tolkien dixit), in una forma velata che l'autrice riesce comunque a penetrare, anche se in modo non del tutto convincente. tralascia invece altri elementi di maggiore visibilità e di incontestabile appartenenza al retaggio cristiano, che ne avrebbero rafforzato la lettura in questa prospettiva. in ogni caso, il libro merita di essere letto: sintetico, chiaro, documentato, equilibrato nell'analisi dell'opera (di cui recupera almeno parzialmente l'incredibile complessità), rappresenta sicuramente un primo passo per avvicinarsi al mare magnum del Signore degli Anelli e per rendersi conto della sua straordinaria grandezza come opera letteraria.

  • User Icon

    Paolo

    25/03/2004 13:54:38

    Il senso dell'opera di Tolkien non è così nascosto, ma la Fernandez aiuta a leggere Il Signore degli Anelli facendo dei collegamenti tra le diverse parti del libro, che è molto lungo quindi non sempre chi lo ha letto una sola volta può apprezzarne tutto il contenuto. E invoglia chi ha goduto il film a leggere l'originale.

  • User Icon

    Maria

    24/03/2004 10:42:19

    Mi dispiace che qui non ci sia la scheda su questo libro, quindi desidero avvertire i lettori che si tratta di uno dei migliori commenti all'opera di Tolkien nella selva disordinata che è proliferata ultimamente. L'autrice si è basata in gran parte sulle lettere dello stesso Tolkien, e cita pochi altri testi critici selezionati. E' chiaro e ben scritto.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione