Splendore - Margaret Mazzantini - copertina

Splendore

Margaret Mazzantini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Oscar 451
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 maggio 2018
Pagine: 324 p.
  • EAN: 9788804689041
Salvato in 28 liste dei desideri

€ 12,82

€ 13,50
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Splendore

Margaret Mazzantini

€ 13,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Splendore

Margaret Mazzantini

€ 13,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 13,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Avremo mai il coraggio di essere noi stessi?" si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due destini. Uno eclettico e inquieto, l'altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s'impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi della propria natura. Un filo d'acciaio teso sul precipizio di una intera esistenza. I due protagonisti si allontanano, crescono geograficamente distanti, stabiliscono nuovi legami, ma il bisogno dell'altro resiste in quel primitivo abbandono che li riporta a se stessi. Nel luogo dove hanno imparato l'amore. Un luogo fragile e virile, tragico come il rifiuto, ambizioso come il desiderio. L'iniziazione sentimentale di Guido e Costantino attraversa le stagioni della vita l'infanzia, l'adolescenza, il ratto dell'età adulta. Mettono a repentaglio tutto, ogni altro affetto, ogni sicurezza conquistata, la stessa incolumità personale. Ogni fase della vita rende più struggente la nostalgia per l'età dello splendore che i due protagonisti, guerrieri con la lancia spezzata, attraversano insieme. Un romanzo che cambia forma come cambia forma l'amore, un viaggio attraverso i molti modi della letteratura, un caleidoscopio di suggestioni che attraversa l'archeologia e la contemporaneità. E alla fine sappiamo che ognuno di noi può essere soltanto quello che è. E che il vero splendore è la nostra singola, sofferta, diversità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,48
di 5
Totale 138
5
51
4
28
3
24
2
9
1
26
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paola

    19/06/2020 08:48:12

    Avevo letto "Non ti muovere", un capolavoro. "Splendore" mi ha invece profondamente delusa.

  • User Icon

    giuseppe

    17/05/2020 11:33:44

    Ho letteralmente divorato questo libro... mi è piaciuto tanto, seppur con la crudeltà servitaci. La copertina è bellissima!

  • User Icon

    giuseppe

    17/05/2020 11:33:03

    Sicuramente è il miglior suo romanzo, davvero ben fatto.

  • User Icon

    lux

    16/05/2020 00:39:52

    Un libro che si legge tutto d'un fiato. Atroce e duro perché la vita sa essere atroce e dura. Margaret mazzantini riesce a raccontare nei minimi dettagli i sentimenti dei protagonisti dalle prime pulsioni sessuali, fino all'età adulta. È tutto cosi reale che scorrendo la lettura sembra assurdo che l'autrice sia una donna.... una donna che merita più di cinque stelle per aver creato questo e altri capolavori della letteratura italiana.

  • User Icon

    virginia

    15/05/2020 17:45:11

    Non a caso il titolo: il libro è davvero uno splendore! Mi sono molto emozionata... è una storia toccante che, purtroppo, nonostante l'anno avanzato in cui viviamo, certe cose continuano ad accedere. Ma per il romanzo nulla da dire... lo stile della mazzantini, con le sue descrizioni riescono sempre a farti vivere tutti i posti

  • User Icon

    Zaccaria

    12/05/2020 21:13:52

    come dice la collana, questo è un libro che brucia. Non è una storia d'amore semplice, è incasinata, a volte è molto triste, a volte fa più male che bene. Ma è una storia d'amore veritiera. Il libro racconta la storia prima di due ragazzini, e poi di due uomini, che in qualche modo cercano di andare avanti senza farsi troppo male.

  • User Icon

    Bello

    12/05/2020 05:58:03

    Premesso che la Mazzantini è una delle mie preferite, questo libro mi è piaciuto molto. È la storia di un'amicizia profonda tra due ragazzi che si scoprono innamorati ma non possono vivere alla luce del sole il loro amore.

  • User Icon

    Attilio

    11/05/2020 22:09:01

    L'ho adorato. Scritto in maniera cruda, reale, una verità sbattuta in faccia in cui non esiste solo il principe azzurro e il lieto fine. Coinvolgente e una descrizione accurata, un storia narrata per sensazioni, quasi tangibile. Mi sono immerso nella vita del protagonista e con lui ho vissuto ogni singolo istante. Acquisto consigliatissimo.

  • User Icon

    pedagogina

    11/05/2020 16:08:21

    Come sempre la Mazzantini non ha deluso le aspettative: lacrime e colpi al cuore che ti lasciano svuotata talmente sono forti le emozioni. Molto addentro alla realtà della generazione di cui sta raccontando la storia; stavolta il linguaggio mi è parso molto più diretto ed immediato, privo di orpelli poetici.Mazzantini sa fare di meglio, molto di meglio. Ho ritrovato il suo inconfondibile graffio solo a tratti nella storia. Bravissima comunque, perché ha saputo rendere il tormento di una storia d’amore impossibile, senza scadere nel banale.

  • User Icon

    Silvia

    23/03/2020 13:43:52

    Un libro che piacerà a chi è fan della scrittrice. È un'opera che tocca molto temi tipici della Mazzantini (amore impossibile che si oppone all'amore matrimoniale, tentativi -inutili- di districarsi dalla vita di tutti i giorni, storia d'amore tragica che si consuma nella tragedia...) e che, se piacciono, portano a soprassedere su alcuni dettagli poco credibili, in particolar modo sul finale che personalmente ho trovato grottesco. La scrittura di per sé si segue bene ma regala anche delle belle frasi e delle belle similitudini.

  • User Icon

    Cinzia Urso

    25/09/2019 15:56:13

    Ho adorato questo libro, una storia intensa che ripercorre la vita è la relazione di due personaggi che si ricercano e si perdono per tutto il corso della loro vita. È una storia rivestita di malinconia e la Mazzantini è meravigliosa a comunicarci tutte le loro emozioni.

  • User Icon

    Gaetano

    19/09/2019 15:24:06

    Il romanzo racconta la storia d'amore di Guido e Costantino, due giovanissimi che vivono la loro relazione omosessuale con un senso di colpa che li farà sentire ai margini della società di cui fanno parte. L’omosessualità è vissuta ancora come un peccato e pertanto va tenuta nascosta. Da qui l’esigenza di crearsi un’esistenza di facciata, rispettabile e stimata, per poi consumare nell'ombra un rapporto clandestino. Libro consigliato, soprattutto se si pensa che è una donna a scrivere dell'omosessualità maschile.

  • User Icon

    Ester

    19/09/2019 12:53:51

    La vita dei due protagonisti, Giulio e Costantino, ti coinvolge a tal punto da farti sentire parte del libro. Splendido è lasciarsi trascinare da una trama tutt'altro che banale e molto attuale. Consigliatissimo!

  • User Icon

    marco falovo

    08/03/2019 13:23:39

    Guido e Costantino, due personaggi che continuano a viventi dentro anche quando sei arrivato alla parola fine è chiudi questo libro. Margaret Mazzantini ci conduce nel mondo di questi due uomini che cercano disperatamente di ritrovare la loro "età dello splendore ", ripercorrendo le fasi della loro vita vissuta cercano di ritrovare le fila di un percorso che dovrebbe e potrebbe portarli ad un intreccio amoroso, giusto regalo per un coraggio mai perduto che riesce a sconfiggere ogni paura delle convenzioni; parola dopo parola il lettore riesce ad entrare nelle anime dei due protagonisti vivendo e soffrendo i loro stessi turbamenti, ma si esce dalla storia ricca di colpi di scena e palpitazioni che ti accompagnano per tutto il libro; questo non è il classico romanzo d'amore gay, questo è un libro che ci racconta dell'amore, di cosa è fatto, di come si nutre, pian piano le vite dei due amanti diventano la nostra vita, i loro pensieri sono i nostri stessi pensieri, vogliamo anche noi cercare di capire un pò di più di noi stessi, è questo infatti lo scopo di questo libro: condurci rigo dopo rigo ad una introspezione e ad un gioco di immedesimazione che ci porta ad una profonda ricerca dell'altro "io" che alberga in noi e che spesso cerchiamo senza "trovarlo", leggendo "Splendore" capiamo che come Guido e Costantino tutti hanno diritto di cercare nel bagaglio dei propri ricordi la giusta "tonalità" da dare alla propria esistenza. Quando si finisce di leggere e si chiude il libro c'è qualcosa che continua a "vivere" dentro di noi come una sensazione di acqua fresca di sorgente che riprende a scorrerci dentro... Un libro che consiglio a tutti...

  • User Icon

    valuccia

    07/03/2019 22:14:40

    Uno dei libri più interessanti che abbia mai letto. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Fede

    06/03/2019 13:31:48

    Non avevo mai letto un libro di Margaret Mazzantini, e dopo questo non mi sento invogliata a leggerne altri. Ne avevo sentito parlar bene e avevo forse delle aspettative troppo alte. La trama nel complesso è carina, anche se non la trovo originale: è la classica storia d'amore tormentata. Non è ma lo stile è un po' pesante, ho fatto fatica ad arrivare alla fine. Credo si soffermi troppo su particolari non necessari appesantendo tutto. A tratti banale. Insomma, non mi ha emozionato, spero gli altri libri dell'autrice siano migliori anche se non credo di volerli leggere dopo questo.

  • User Icon

    Ida

    19/09/2018 09:34:43

    Prima di "Splendore" non avevo mai letto un libro di Margaret Mazzantini, ma devo riconoscere che proprio come tutti mi avevano detto i suoi libri sono molto emozionanti ed evocativi. Il romanzo in questione racconta le storie di due giovani coetanei, Guido e Costantino, appartenenti a due ceti sociali completamente diversi, che condividono l’infanzia e l’adolescenza, frequentando lo stesso liceo. Tra loro nasce un’attrazione che col passare del tempo si trasformerà in amore. Entrambi vivranno questo sentimento con un senso di colpa che li farà sentire ai margini della società di cui fanno parte. Ed è qui il vero dramma: sono gli stessi protagonisti a considerarsi trasgressori di quel codice che condiziona i loro principi morali. L’omosessualità è vissuta come un peccato e pertanto va tenuta nascosta. Da qui l’esigenza di crearsi un’esistenza di facciata, rispettabile e stimata, per poi consumare nell’ombra un rapporto clandestino. Per l'autrice non dev'essere stato facile affrontare il tema dell'omosessualità maschile partendo da un punto di vista femminile, eppure lei lo fa con estrema naturalezza. Libro consigliato

  • User Icon

    Pasqualina Colella

    18/09/2018 13:21:26

    Per chi ha già letto qualche libro della Mazzantini conosce bene il suo stile che si ritrova appieno in questo libro. I personaggi e le loro vicende sono descritte con forte umanità, senza filtri, infatti possiamo trovare tra le pagine un loro ritratto con i pregi e difetti. Una storia con numerosi intrecci e colpi di scena, un libro struggente, ma ricco di emozioni che tratta temi importanti: l’omosessualità, la famiglia, la violenza, la vendetta, l'amore, la fiducia, la delusione. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Silvia

    21/02/2018 05:55:13

    Capolavoro. Qualche anno fa mi sono trovata a cominciare un libro della Mazzantini, ma non lo ho mai finito. Non ricordo neanche che libro fosse, giuro. Per questo non so perché la settimana scorsa ho deciso di leggere 'Splendore' e sono rimasta a bocca aperta. E' un capolavoro: intenso, la prosa avvolgente, la storia realistica nel suo essere atipica, la vita dei protagonisti amara come è la vita vera, i personaggi tratteggiati in maniera tanto efficace che, ora che lo ho finito, già mi mancano. Non so come qualcuno possa aver dato una stella a questo splendore: per me è eccelso. Nota sul finale: non so se sia stato nell'intento dell'autrice, ma faccio notare a chi critica il finale tragico che, quando Guido si lascia andare nell'acqua di notte, come per volersi uccidere, sulla spiaggia è rimasto un ragazzo che lo ha visto entrare, e non sappiamo cosa possa decidere di fare quel ragazzo vedendo un uomo che si lascia andare a largo...

  • User Icon

    simona

    11/06/2017 21:37:53

    Una vera e propria perdita di tempo. Scrittura prolissa,noiosa. Personaggi irreali. Si percepisce l'intento dell'autrice di voler scrivere una storia toccante, profonda ma il risultato è al limite del ridicolo.

Vedi tutte le 138 recensioni cliente
  • Margaret Mazzantini Cover

    Scrittrice, drammaturga e attrice italiana.Figlia dello scrittore Carlo Mazzantini e di una nota pittrice irlandese, si diploma presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica all'inizio degli anni anni Ottanta.Successivamente si esibisce come attrice di teatro, cinema e televisione ma è conosciuta soprattutto come scrittrice; ha infatti esordito in letteratura con Il catino di zinco (Marsilio Editori, 1994), vincitore del Premio Campiello e del premio Opera Prima Rapallo-Carige. Con Non ti muovere (Mondadori 2002) ha vinto il premio Strega. Nel 2008 la Mazzantini è ritornata nelle librerie con il romanzo Venuto al mondo. Del 2011 è Nessuno si salva da solo (Mondadori). Del 2011 è Mare al mattino (Einaudi); del 2013 è un altro romanzo edito da Mondadori: Splendore. Approfondisci
Note legali