Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La sposa bella (DVD)

The Angel Wore Red

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Angel Wore Red
Paese: Italia; Stati Uniti
Anno: 1960
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,78 €)

Nel 1936, durante la guerra civile spagnola, un corrispondente di guerra americano scrive del conflitto dal territorio controllato dai repubblicani che combattono contro Francisco Franco. I repubblicani, contrari al potere clericale, distruggono le chiese e arrestano i preti, mentre un giovane sacerdote tenta di non farsi riconoscere frequentando una bella prostituta al cui fascino non resterà insensibile. Intanto, il generale repubblicano Clave rivela al capitano Botargus la sua frustrazione per l'essere costretto a combattere degli altri spagnoli e per una guerra che si presenta molto difficile per la Repubblica spagnola.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Sinister Film, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 99 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital Dual Mono);Inglese (Dolby Digital Dual Mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Joseph Cotten Cover

    Attore statunitense. Dopo esperienze minori alla radio, passa alle scene shakespeariane grazie a O. Welles, che lo fa recitare nel Giulio Cesare. Esordisce sullo schermo in Quarto potere (1941) sempre grazie a Welles, che lo dirige successivamente in L'orgoglio degli Amberson (1942) e Terrore sul Mar Nero (1943). Faccia pulita e aspetto quasi anonimo, conferisce una carica sotterranea e decisa ai suoi personaggi. In coppia con J. Jones ottiene un notevole successo in Da quando te ne andasti (1944) di J. Cromwell, riconfermato da Duello al sole (1946) di K. Vidor e più avanti da Il ritratto di Jenny (1949) di W. Dieterle, che gli vale il premio come miglior attore a Venezia. Si rivela capace di assumere tonalità caratteriali in L'ombra del dubbio (1943) di A. Hitchcock e in Il terzo uomo (1949)... Approfondisci
  • Aldo Fabrizi Cover

    "Attore e regista italiano. Affermatosi nel varietà tra il 1931 e il 1940, esordisce nel cinema come attore comico nel 1942 con Avanti c’è posto... di M. Bonnard, portando sugli schermi il personaggio del tranviere che lo aveva reso famoso nel teatro di rivista (e che riprenderà come regista in Hanno rubato un tram, 1954). Tuttavia è con Roma città aperta (1945) di R. Rossellini che offre la sua interpretazione più celebre: nei panni di un parroco di quartiere che protegge i partigiani rivela notevoli doti di attore drammatico, che gli garantiranno altri ruoli nell’ambito del neorealismo (Prima comunione, 1950, di A. Blasetti; Francesco giullare di Dio, 1950, di R. Rossellini). Nel dopoguerra alterna l’attività cinematografica a quella teatrale e di rivista, impersonando un tipo bonariamente... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali