Categorie

Costanza Miriano

Editore: Vallecchi
Collana: Avamposti
Anno edizione: 2011
Pagine: 252 p. , Brossura
  • EAN: 9788884272140

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Erika

    20/08/2015 17.59.38

    Sono una ragazza di ventiquattro anni e Costanza Miriano sicuramente appartiene a un'altra generazione...eppure quello che scrive è totalmente corrispondente a quello che sperimento io ogni giorno (ok, non sono sposata ma sono innamorata e sento attuale la lotta che l'amore -soprattutto di qualcuno diverso da te- richiede). Quindi grazie Costanza: con questo libro sei diventata un po' una mamma e un po' un'amica.

  • User Icon

    Anna

    07/10/2014 13.52.54

    Non ho mai letto un libro così vergognoso, con povertà stilistica così imbarazzante e talmente offensivo nei confronti delle donne da sembrare scritto negli anni 40. Il titolo è forzatamente ironico, ma in realtà non lo è poi così tanto e ve ne accorgerete già dopo le prime dieci pagine di un libro intriso di catto-fondamentalismi ed ironia fasulla. Potrà piacere solo a signore catto-bigotte di mezza età che vogliono rispettare gli anacronistici ruoli tradizionali della donna/madre e dell'uomo/capofamiglia perfetto. Sono cristiana, ma questo schifo mi ha fatto quasi venire voglia di diventare atea.

  • User Icon

    Bianca

    07/05/2014 11.34.06

    Bellissimo libro! Finalmente una Donna che scrive di quanto è bello essere donna, moglie e madre e dà una visione del matrimonio vera e reale, con ironia e tanto buonumore. Grazie Costanza per questo libro!

  • User Icon

    Clara

    18/01/2013 21.25.17

    Mi sento offesa da questo libro. Sono moglie,madre e lavoro con impegno. Mai mi metterei a seguire i dettami di questa infausta persona. Credevo ci fosse ironia, ma è un trabocchetto. Un tassello del puzzle che tende a togliere alla donna anche il poco e sudato spazio che è riuscita a conquistarsi in questo momento.

  • User Icon

    Libera

    17/01/2013 17.12.43

    Mi viene il dubbio che ci siano donne che sacrificano la loro personalità ed intelligenza in cambio di una sicurezza che le imprigiona. Questo libro, pur nella sua simpatia, illustra la reazione antiparitaria che stiamo oggi vivendo. Furba l'autrice a captare la confusione in cui i due sessi si trovano, in questi tempi burrascosi. Da cestinare o per ritrovare la spinta verso una completa consapevolezza.

  • User Icon

    Luisa

    20/07/2012 12.18.54

    Ottimo libro! La Miriano scrive con un linguaggio accattivante e la sua sagacità ammazza i cliché della mentalità comune. Lo consiglio!

  • User Icon

    frale

    11/07/2011 09.48.26

    Basta la curiosità di leggerlo senza pregiudizi che ci si accorge del gioiellino che si ha sottomano! Divertente, allegro, coraggioso, confortante e vero: finalmente una donna che non si lamenta e con un sorriso (vero) sulle labbra parla di argomenti a cui tutti pensano, senza essere banale nè pedante. Dieci e lode!

  • User Icon

    myriam

    20/06/2011 11.52.12

    Solo chi non ha letto il libro può fraintenderlo! Il libro è meraviglioso: vivace, ironico e con una profondità mai scontata!!! Finalemente si legge un libro su una donna che vuole essere donna e non il libro di una qualche femminista frustrata che vuole solo acquisire ruoli maschili, come quelli che hanno riempito le librerie! Lo consiglio a tutte quelle donne che hanno il coraggio dell'autocritica e di ridere dei propri difetti!

  • User Icon

    Emanuela

    27/05/2011 12.49.33

    E' un libro veramente carino e aiuta a vivere la quotidianità facendosi quattro risate. Non è assolutamente contro le donne anzi le esalta in quanto pilastro su cui si regge la famiglia.

  • User Icon

    Lalla

    26/04/2011 09.22.47

    Come è possibile che esista spazzatura del genere in commercio?????? In un'era in cui la donna si è finalmente emancipata e realizzata (pur avendo sulle spalle ancora il peso della quotidianità), inneggiare alle esigenze dell'uomo e al "permettere all'uomo di realizzare il proprio potenziale" (citazione da un'intervista all'autrice) mi pare proprio un bel messaggio.... Mi auguro che la signora abbia solo figli maschi. Complimenti

  • User Icon

    paola

    05/04/2011 14.13.48

    Molto molto carino. Lo consiglio a tutte le donne per farsi qualche risata e nel contempo valutare seriamente i consigli dell'autrice: sono perfettamente d'accordo con lei.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione