Stabat Mater - CD Audio di Giovanni Battista Pergolesi

Stabat Mater

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Concerto
Data di pubblicazione: 29 marzo 2016
  • EAN: 8012665209713

Le composizioni presentate in questo CD, tutte celeberrime, hanno come fil rouge il tema mariano: dallo Stabat Mater di Pergolesi, al Nisi Dominus e alla Sinfonia ‘Al Santo Sepolcro’ di Antonio Vivaldi, è sempre il tema del pianto della Vergine che guida i due compositori in alcune delle loro pagine più famose e sentite. Com’è noto, leggenda vuole che lo Stabat Mater sia stato completato il giorno stesso della morte di Pergolesi: in ogni caso da Napoli la diffusione dello Stabat fu immediata, europea e osannata. La partitura fissò per tutto l’Occidente nell’Età dei Lumi l’ideale stilistico stesso della musica sacra ‘alla moderna’. Un cast eccezionale, che vede Silvia Frigato e Sara Mingardo dirette da Federico Ferri insieme alla sua Accademia degli Astrusi, fa di questo live del 2010 un imperdibile capolavoro.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giovanni Battista Pergolesi Cover

    Compositore. Figlio di un agronomo al servizio di un architetto militare, poté studiare grazie all'aiuto di alcuni nobili di Jesi, prima nella città natale e poi nel conservatorio dei Poveri di Gesù Cristo a Napoli. Qui fu allievo di Durante per il contrappunto. Nel 1731 presentò il dramma sacro La conversione di San Guglielmo d'Aquitania; l'anno stesso esordì in teatro con Salustia, ma l'esito fu poco felice. Grande successo ebbe invece la sua prima opera buffa, Lo frate 'nnammorato (1732) su libretto napoletano di G.A. Federico. Nel 1733 presentò al teatro S. Bartolomeo Il prigionier superbo, i cui intermezzi, col titolo La serva padrona, ottennero un vero trionfo ed ebbero subito vita autonoma al di fuori del dramma cui erano destinati. Nel 1734 fu la volta dell'Adriano in Siria, del quale... Approfondisci
Note legali