Stanotte la libertà - Dominique Lapierre,Larry Collins - copertina

Stanotte la libertà

Dominique Lapierre,Larry Collins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: F. Saba Sardi
Editore: Il Saggiatore
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 22 settembre 2011
Pagine: 567 p., Brossura
  • EAN: 9788842817451
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 8,05

€ 14,90
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

All'inizio degli anni settanta Dominique Lapierre e Larry Collins attraversano il continente indiano per raccogliere interviste con testimoni, registrare vicende strabilianti, comporre la trama di un potente racconto corale: quello del popolo indiano in cammino verso la propria indipendenza. Dalla nomina di Lord Mountbatten a viceré delle Indie, il 1° gennaio 1947, all'assassinio di Gandhi, il 30 gennaio 1948, "Stanotte la libertà" ripercorre i tredici mesi che cambiarono per sempre il volto dell'Impero britannico e il destino di quattrocento milioni di indiani. Un viaggio serrato e appassionante tra i segreti di una terra incantevole, le miserie e gli splendori del suo popolo, il coraggio e la fede degli uomini che aprirono la via alla libertà. Su tutti, s'irradia la figura del Mahatma Gandhi, la Grande anima, il profeta dal fascino tuttora inesauribile. Quel viaggio segnerà la vita di Dominique Lapierre, che da allora, preso d'amore per la sua India, vi ritornerà per infiniti viaggi, memorabili incontri, nobili slanci umanitari.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    alice

    04/02/2014 16:12:06

    Questo è in assoluto uno dei libri più interessanti e coinvolgenti ch'io abbia mai letto. Attraverso la storia del colonialismo britannico in India e le vicissitudini che l'hanno portata alla libertà, emergono profonde quanto inevitabili considerazioni sulla natura umana, si contrappone un esempio di Amore eccelso come quello del Mahatma Gandhi a spaventosi omicidi di massa. Dominique Lapierre si presta come narratore verista di una storia che si giudica da sé. Dello stesso autore consiglio anche UN ARCOBALENO NELLA NOTTE, storia in parallelo di quanto avvenuto in Africa.

  • User Icon

    Sofia

    29/03/2012 14:20:25

    Un libro che tutti dovrebbero leggere prima di visitare l'India. Scritto magnificamente e molto interessante.Coinvolgente dalla prima all'ultima pagina. Bellissimo.

  • Dominique Lapierre Cover

    Dominique Lapierre, ex grande firma di “Paris Match”, ha scritto  numerosi libri divenuti best seller internazionali, tra cui Un dollaro mille chilometri (1949), La città della gioia (1985), Più grandi dell’amore (1990), Mezzanotte e cinque a Bhopal (2001).Ha fondato l’associazione “Action puor les enfants des lépreux de Calcutta”. Approfondisci
Note legali