Categorie

Don DeLillo

Traduttore: M. Colombo
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2011
Pagine: 482 p. , Rilegato
  • EAN: 9788806189853

Un ragazzino geniale precipita – come Alice nella tana del bianconiglio – nel mondo folle e misterioso di un centro di ricerca: gli scienziati hanno ricevuto un segnale dalla stella di Ratner, il messaggio di un’intelligenza aliena che solo Billy è in grado di decifrare. Il romanzo culto di Don DeLillo, per la prima volta tradotto in italiano, si rivela essere tra le sue opere più vertiginose e potenti, in cui l’ironia e il divertimento fanno da controcanto a note più profonde, vibrazioni sottili e minacciose «appena oltre la linea che segna la fine di questa vita». Se DeLillo dovesse riscrivere Alice nel paese delle meraviglie, il risultato sarebbe questo libro.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    roberto

    25/08/2014 11.27.07

    Veramente illeggibile, sono arrivato a pag.300 solo per una questione di principio. De Lillo avra' anche un certo talento stilistico, ma rispetto ad altri autori americani contemporanei (come Roth, per fare un nome) mi pare mpiamente sopravvalutato.

  • User Icon

    vally

    30/05/2014 15.49.41

    Dopo aver apprezzato" Rumore bianco" mi sono arresa con "la stella di ratner",che ho trovato quasi incomprensibile.

  • User Icon

    Christian Valtorta

    02/01/2012 06.30.19

    Leggere Don De Lillo è vincolante per un appassionato di narrativa postmoderna, tuttavia dopo Underworld e Rumore Bianco è difficile ricavarne simile stupore. Eccessivamente onirico

  • User Icon

    AP

    24/08/2011 15.09.47

    Non avevo mai letto niente di DeLillo, ma questa roba è assolutamente illeggibile. Ho qualche timore a provarne un altro. Ma è poi così grande come dicono questo scrittore?

  • User Icon

    andrea

    09/06/2011 13.04.39

    Lo dico con onestà, mai letto nulla di DeLillo prima di questo. Dico solo che, più che non apprezzarlo, ho fatto fatica a capirlo. Andrea

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione