Categorie
Traduttore: D. Rizzati
Editore: Fazi
Collana: Lain
Anno edizione: 2012
Pagine: 585 p., Rilegato
  • EAN: 9788876250828

Età di lettura: Young Adult

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,45

€ 14,90

Risparmi € 7,45 (50%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Persefone

    01/05/2013 10.17.26

    Davvero un bel libro, ambientazione fantastica e personaggi ben delineati, trama alquanto complessa e a tratti inquietante, aspetto con ansia il seguito.

  • User Icon

    marina

    24/11/2012 11.18.16

    Poche parole: mi è piaciuto veramente. Tanto, tanto, tanto.

  • User Icon

    Roberto

    13/11/2012 16.31.35

    La storia è bellina, l'ambientazione fatta bene, i personaggi ben delineati (un pochino scontati), però il soggetto è trattato veramente per young adult e quindi molto, ma molto soft. E' vero che ho sbagliato io a comprare un libro per adolescenti pensando a qualcosa di differente. Non penso leggereò il seguito.

  • User Icon

    Stefania

    13/11/2012 09.28.21

    Un bel romanzo corposo che ti avvince dall'inizio alla fine e che ho divorato con la felice consapevolezza che, una volta terminato questo, ci sarà la possibilità di leggere ancora i suoi successivi tre volumi, essendo appunto una tetralogia. Non vedo l'ora che arrivino nelle librerie! Ho apprezzato fin da subito lo stile molto evocativo; già dalle prime pagine sono stata colpita dalla certezza di aver in mano qualcosa di nuovo e originale. L'autrice con un linguaggio appropriato all'epoca in cui ha ambientato la narrazione (siamo in America, nella New York degli anni Venti) ha creato dei personaggi unici ed indimenticabili. In un mondo fatto di ghette, maschiette, rivendite clandestine di alcolici, spettacoli al Cotton Club, allibratori clandestini... si collocano tanti personaggi interessanti. Non manca nulla: colpi di scena, suspense, imprevedibilità, personaggi ammalianti ed attraenti, un po' di brivido, tanta originalità e nuovi amori. Con questo romanzo mi capitava spesso, la sera, di chiudere gli occhi e rivivere nella mente le scene lette durante il giorno e fantasticare sul possibile seguito. Riconosco all'autrice l'abilità di avermi fatta sognare come non capitava da parecchio grazie alle sue vivide descrizioni; leggere il suo romanzo è stato come vedere un bel film che non dimenticherò facilmente. Attendo dunque con impazienza i prossimi capitoli e vi invito a non lasciarvi sfuggire quest'ottima lettura!

  • User Icon

    Franci

    12/11/2012 22.24.48

    Una festa che non decolla è l'inizio di tutto,è ciò che porterà a cominciare un "gioco" di cui non si immaginano minimamente le conseguenze nefaste che si abbatteranno sull'intera comunità. New York: magia,occulto,disparità tra bianchi e neri,ma anche jazz,maschiette,successo e divertimenti. E' in questa città che viene spedita Evie per punizione dai suoi genitori,ma per lei è tutt'altro che una punizione: un'intera città da visitare dove i sogni si possono avverare. La storia ha diversi personaggi importanti,ma la stella che spicca su tutti è Evie: una ragazza di 17 anni che è riuscita a conquistarmi fin da subito per il suo carattere,per il suo modo di pensare e di parlare. Ella si porta dentro un gran dolore,ma in lei c'è un gran voglia di vivere; è una maschietta,è in gamba,usa la propria testa,è sveglia,è una vera peperina ed ha a cuore le persone a cui tiene davvero. I giovani fanno da padroni a questa vicenda e l'autrice ha avuto la grande capacità di caratterizzare i protagonisti in modo da farli amare,da riuscire a far preoccupare il lettore per le loro sorti...tante volte sono rimasta con il fiato sospeso in attesa di vedere cosa sarebbe successo,se quel determinato personaggio si sarebbe salvato oppure no,e secondo me quando succede questo vuol dire che l'autrice ha fatto bingo. Penso che questo avvenga anche perché ognuno di loro ha una storia forte,che ti fa emozionare e che di conseguenza ti fa avvicinare a loro. Mi sono appassionata a questo libro fin da subito per l'atmosfera che riesce a trasmettere,per lo stile di Libba Bray che trovo assolutamente divino,in quanto a volte sono riuscita a visualizzare anche ciò che stava accadendo,per i personaggi e per la storia che si tinge di colori scuri e di paranormale. Sono riuscita ad entrare proprio nel romanzo ed anche se ci sono stati dei momenti un pochino lenti dove sembrava che non succedesse niente,rimangono solo delle brevi parentesi di una lettura affascinante.

  • User Icon

    julie93

    09/11/2012 17.30.01

    Ho amato alla follia la trilogia di Gemma Doyle e quindi non potevo che essere piena di aspettative per questo nuovo romanzo di Libba Bray. Aspettative che non sono state deluse. Il libro è scorrevole, i personaggi caratterizzati benissimo, come sempre e alto il livello di suspence. Unica pecca? Il mio voler continuamente far paragoni con i libri precedenti.

  • User Icon

    Roxane

    30/10/2012 14.28.34

    La stella nera di New York contiene e unisce pregi e difetti di questa autrice, esattamente come la sua precedente trilogia, quella di Gemma. Da un lato l'ambientazione New York Anni '20 è meravigliosa. Perfetta la contrapposizione tra le atmosfere buie e misteriose del Museo del Brivido da una parte e le squillanti e folli notti di Manhattan dall'altra. Riuscitissima anche la caratterizzazione della protagonista, Evie, perfettamente incarnata nella maschietta anni '20 con il suo carattere portato agli eccessi e il suo prepotente desiderio di emancipazione. Dall'altro lato, però, le troppe pagine appesantiscono la trama, che diventa decisamente troppo prolissa e rischia in molti punti di far calare l'attenzione. Altro lato negativo, anche questo riscontrato in egual misura nella precedente trilogia, è la leggera disomogeneità tra le parti "realistiche" e quelle di fantasia. Nel complesso un buon romanzo che riesce a mixare lo young adult e l'urban fantasy al più classico thriller e alla tematica esoterica. Poteva essere di più, per il semplice fatto che da un'autrice brava come la Bray io mi aspetto di più.

  • User Icon

    LadyAileen

    21/10/2012 22.09.28

    La stella nera di New York è il primo volume di una quadrilogia ambientata a New York nel 1926 (anni in cui abbondavano feste, balli, frivolezza e alcool di contrabbando) che mescola sapientemente paranormale, thriller e un tocco di romanticismo. Devo ammettere che non ho letto la trilogia di Gemma Doyle pur avendola nella mia libreria ma dopo aver letto questo libro dovrò senza dubbio porvi rimedio. La storia è raccontata attraverso vari punti di vista ma la protagonista è Evie, una ragazza di diciassette anni che ama l'alcool, divertirsi, è frivola egoista, non ha peli sulla lingua ma è anche intelligente e con un dono speciale (toccando gli oggetti riesce a scoprire i segreti della persona che lo ha posseduto). A causa di questo dono e del bel caratterino finisce nei guai e per punizione viene mandata a New York da uno zio dove si ritroverà coinvolta in una serie di omicidi legati all'occulto. Alle indagini di Evie (la parte centrale del romanzo) si aggiungono le storie dei vari personaggi (davvero tanti) e forse di qualcuno ne avrei fatto volentieri a meno perché alcuni non hanno niente a che vedere con il caso del serial Killer (mi sarei tenuta il passato di qualche personaggio per il prossimo volume così da dare il tempo al lettori di destreggiarsi meglio). Bisogna però ammettere che ha fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda la loro caratterizzazione. Inoltre, l'autrice ha creato un'ambientazione curata e affascinante e una trama decisamente originale, ricca e con la giusta dose di suspense (colpi di scena, segreti, strani sogni, avventura e chi più ne ha più ne metta). La soluzione escogitata dall'autrice per gli omicidi non è convenzionale ma devo ammettere che sono più interessata alla questione "Tempesta in arrivo". Nonostante sia il primo di una serie il finale non delude e invita senza dubbio alla lettura del secondo volume.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione