Una storia comunista - Armando Cossutta,Gianni Montesano - copertina

Una storia comunista

Armando Cossutta,Gianni Montesano

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Editore: Rizzoli
Collana: Saggi italiani
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 20 ottobre 2004
Pagine: 284 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788817004305
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,00

€ 16,00
(-50%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Una storia comunista

Armando Cossutta,Gianni Montesano

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Una storia comunista

Armando Cossutta,Gianni Montesano

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Una storia comunista

Armando Cossutta,Gianni Montesano

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo essere stato l'"uomo di Mosca" all'interno del Pci, Cossutta ha promosso la scissione che, con la nascita del Partito democratico della sinistra, ha dato vita a Rifondazione comunista. Poi, nel 1998, quando Fausto Bertinotti, segretario del partito, ha fatto cadere il governo Prodi, ha fondato i Comunisti italiani, da allora alleati dell'Ulivo. In questa sua autobiografia, Cossutta rivendica orgogliosamente la sua identità comunista e racconta la "sua" verità: dalla finta fucilazione a cui fu sottoposto dai nazisti nel carcere di Monza fino all'attentato che subì Togliatti nel 1948, dal caso dei finanziamenti sovietici al Pci al viaggio a Baghdad pochi giorni prima della guerra contro l'Iraq.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Fabrizio Maria

    22/04/2010 10:33:10

    Uno dei miei libri preferiti, vedere gran parte del 900 italiano attraverso gli occhi di chi non s'era rassegnato alla piega democristiana-filoamericana che ci ha investito (uso il passato perchè ora l'autore è a mio avviso irriconoscibile). Il passaggio iniziale della falsa fucilazione è da brivido.

Cossutta ripercorre in quest'opera le tappe principali della sua carriera politica, iniziata giovanissimo nella natia Milano. Dopo un'esperienza alla guida della sezione comunista di Sesto San Giovanni (la "Stalingrado d'Italia"), nel 1958 diventa segretario della federazione milanese del Pci, esponente di quel rinnovamento dei quadri dirigenti voluto da Togliatti dopo l'VIII congresso (1956). Chiamato a Roma alla metà degli anni sessanta, in breve, acquisendo un notevole potere all'interno del partito, giunge a ricoprire incarichi di grande importanza. Tra l'altro diviene coordinatore della segreteria e sovrintendente all'amministrazione: una sorta cioè di supervisore di tutte le attività economico-finanziarie del Pci, finanziamenti dall'Urss compresi. La parte più interessante del libro è quella relativa alla rievocazione di due momenti decisivi della sua vita politica: il famoso scontro del 1981 con Berlinguer sulla questione dell'esaurimento della "spinta propulsiva" dell'Ottobre, che egli nega con forza, giudizio che oggi riconsidera criticamente, arrivando ad ammettere le ragioni dell'allora segretario, e la svolta di Occhetto, di cui è stato uno dei più tenaci oppositori, convinto da subito dell'ineluttabilità della scissione e della nascita di una nuova formazione politica comunista. Proprio quella svolta così tanto avversata ha finito tuttavia per rappresentare una grande occasione di rilancio della sua carriera politica, altrimenti destinata al declino, consentendogli di diventare il padre nobile di Rifondazione comunista. L'ultima parte del volume è dedicata alla ricostruzione delle vicende legate alla nascita e soprattutto alla caduta del governo Prodi, che Cossutta addebita quasi del tutto a Bertinotti (che proprio lui volle alla segreteria del Prc), evento destinato a produrre lacerazioni molto forti all'interno della sinistra, ancor oggi non del tutto ricomposte.

Claudio Rabaglino

| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali