Storia dei samurai e del bujutsu. Nascita ed evoluzione dei «bushi» e delle loro arti nel Giappone feudale

Roberto Granati

Editore: Robin
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 10 luglio 2014
Pagine: 310 p., Brossura
  • EAN: 9788867403707
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
II Giappone feudale vide la nascita di una delle più straordinarie figure di guerriero professionista mai esistite, il Samurai. Emersi dalle nebbie nei primi secoli di storia nipponica, tra l'VIII e il XI secolo sostituirono rapidamente la precedente classe dominante dei nobili di corte (kuge) e dopo la guerra Genpei (1180-1185) assunsero definitivamente il controllo del paese, mantenendolo fino al 1868. Questo periodo li vide protagonisti assoluti delle vicende storiche del paese, che venne plasmato dalla loro influenza. II samurai riuscì a coniugare le proprie sofisticate abilità di combattente con una profonda cultura e una rigida educazione interiore. II bushido (la via del guerriero) rappresentò per questi guerrieri un codice etico analogo alle virtù cavalleresche dei paladini europei, fondato sulle doti di coraggio, lealtà, onore, benevolenza, sincerità e giustizia. Quest'opera analizza la figura del samurai dalle origini fino ai giorni nostri e costituisce uno studio approfondito a livello storico e una rievocazione dei fatti e personaggi che ancora oggi sono base delle leggende e del folclore nipponico.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianmaria

    18/06/2009 16:05:28

    Un libro chiaro, approfondito e serio. Certo, la quantità di nomi e date può risultare fuorviante per chi come me è semplicemente appassionato del Giappone feudale, ma devo dire che è veramente ben fatto. Un saggio con la S maiuscola.

Scrivi una recensione