Storia del Medio Oriente moderno

James L. Gelvin

Traduttore: P. Arlorio
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 1 settembre 2009
Pagine: XI-457 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788806197384
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questo libro ricostruisce gli ultimi cinquecento anni di storia del Medio Oriente a partire dall'ipotesi generale secondo cui i problemi drammatici che caratterizzano la situazione attuale dipendono in buona parte almeno da cause storiche che affondano le loro radici nel passato di quella regione. In particolare, Gelvin si concentra sul processo di definitivo sfaldamento dell'Impero ottomano e sulle sue conseguenze, soprattutto la costruzione della dominazione coloniale. La parte preponderante del libro è quindi è dedicata al XIX e al XX secolo, di cui l'autore interroga sia le dimensioni politiche, economiche e sociali, sia la storia culturale, intellettuale e spirituale, nella convinzione che solo il complesso integrato di tutti questi fattori possa dare conto, ad esempio, dell'emergere e dell'egemonia dell'Islam politico e dell'antioccidentalismo dei giorni nostri. Tutto ciò senza trascurare di delineare le peripezie, le venture e sventure di altre precedenti vicende, come le particolari declinazioni che il nazionalismo o il socialismo hanno conosciuto nella regione, o la specificità dell'esperienza religiosa e la sua capacità di produrre soluzioni di ricambio di fronte alle trasformazioni radicali apportate alle società tradizionali dall'avvento della modernità, garantendo speranze e identità culturale rispetto a una realtà che ha nel corso degli ultimi secoli inflitto ferite e fallimenti.

€ 25,50

€ 30,00

Risparmi € 4,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

26 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    DavideTamakh

    09/10/2018 10:05:45

    Il lavoro di Gelvin è una perfetta introduzione alla storia del Medio Oriente: affronta i temi con un linguaggio semplice ma adeguato e soprattutto scorrevole. Si intuisce chiaramente che il libro è stato pensato come manualistica di base per corsi universitari sull'argomento perchè affronta i nodi principali senza scendere eccessivamente nel particolare e affiancando allo scritto di Gelvin, molte foto, mappe e approfondimenti su temi chiave. Per chi cerca qualcosa di più specifico e analitico, potrebbe sembrare a tratti superficiale. Comunque lo consiglio a chi vuole approcciarsi alla storia del Vicino Oriente.

  • User Icon

    Antonio

    27/05/2012 18:54:41

    Ottimo libro per chi, come me, cercava un mezzo per approcciare e cominciare ad approfondire il medio oriente. Il libro e' godibile, scritto in maniera fluida, anche quando si devono affrontare parti un po' piu' "didattiche"

Scrivi una recensione