Categorie

Morris Kline

Editore: Einaudi
Anno edizione: 1999
Tipo: Libro universitario
Pagine:
  • EAN: 9788806154172

Costruita con l'intento di presentare le idee oltre ai protagonisti della matematica, questa storia ha il duplice pregio dell'esaustività e della chiarezza. Essa prevede infatti vari livelli di lettura: lo specialista vi trova una messe di dati, fonti e spunti di ricerca, mentre lo studente ha a disposizione un formidabile strumento di consultazione e sintesi.L'arco temporale coperto è vasto: dalla Mesopotamia a Euclide, da Fibonacci all'invenzione del calcolo infinitesimale, da Gauss a Poincare, con un'appendice dedicata agli sviluppi piú recenti scritta appositamente per la prima edizione italiana del 1991, nei «Manuali» Einaudi.

I. La matematica in Mesopotamia. II. La matematica egiziana. III. La creazione delta matematica greca classica. IV. Euclide e Apollonio. V. Il periodo alessandrino: la geometria e la trigonometria. VI. Il periodo alessandrino: la rinascita dell'aritmetica e dell'algebra. VII. La razionalizzazione greca delta natura. VIII. La scomparsa del mondo greco. IX. La matematica degli Hindu e degli Arabi. X. Il periodo medievale in Europa. XI. Il Rinascimento. XII. I contributi matematici del Rinascimento. XIII. L'aritmetica e L'algebra nel XVI e XVII secolo. XIV. Le origini della geometria proiettiva. XV. La geometria delle coordinate. XVI. La matematizzazione delta scienza. XVII. La creazione del calcolo infinitesimale. XVIII. La matematica all'inizio del Settecento. XIX. Il calcolo infinitesimale nel XVIII secolo. XX. Le serie infinite. XXI. Le equazioni differenziali ordinarie nel XVIII secolo. XXII. Le equazioni alle derivate parziali nel XVIII secolo. XIII. La geometria analitica e differenziale nel XVIII secolo. XXIV. Il calcolo delle variazioni nel XVIII secolo. XV. L'algebra nel XVIII secolo. XXVI. La matematica all' inizio dell'Ottocento.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Naum.Salis

    05/05/2013 23.08.28

    Opera monumentale: obbligatoria per ogni appassionato della matematica! Forse l'unico libro di storia e filosofia matematica completo, esaustivo, appassionante, dettagliato e professionale.

  • User Icon

    francesco

    16/07/2007 17.32.59

    E' un libro davvero notevole. Alla sua prima lettura ne sono rimasto folgorato ed ho pensato subito di andarmeli a prenotare entrambi (voll I e II). Lo consiglio a tutti coloro che vogliono conoscere sino in fondo la matematica.

  • User Icon

    Andrea V

    21/09/2005 19.24.16

    Per chi ama la matematica e per chi vuole approfondire la propria conoscenza è un libro assolutamente da leggere. Io l'ho preso in biblioteca e adesso me li compro tutti e due (la seconda parte). Scritto benissimo, spiega tutte le curiosità sulla matematica e su come si è evoluta nei secoli. Non è solo un libro matematico, ma anche storico, biografico sui geni matematici che ci hanno permesso di essere dove siamo oggi. La matematica a 360 gradi. Da leggere e conservare nella propria libreria, accanto alla Divina Commedia.

Scrivi una recensione